Getta benzina sul vicino a Chieti per dargli fuoco: aggressore e vittima muoiono per le ustioni

di Luca Mastinu |

Getta benzina sul vicino a Chieti per dargli fuoco: aggressore e vittima muoiono per le ustioni Bufale.net

Una tragedia si è consumata a Chieti nelle ultime ore. Come riporta Fanpage in un articolo pubblicato lunedì 20 luglio alle 17 di domenica 19 luglio B.P., 80 anni, aveva gettato benzina sul vicino V.M., 64 anni, dopo un lungo periodo di insofferenza reciproca a causa – secondo le indagini – del muro di confine tra le due proprietà. B.P. aveva dunque deciso di dare fuori a V.M. gettando benzina sul vicino mentre si trovava vicino al muro. L’aggressore 80enne, però, è stato raggiunto dalla fiammata di ritorno.

B.P., l’aggressore, ha riportato ustioni sul 90 per cento del corpo mentre il suo vicino è stato trasportato al centro grandi ustionati del S. Eugenio di Roma. L’ottantenne da cui è partito il gesto è morto nella notte del 19 luglio al’ospedale di Pescara e nelle ultime ore, come riporta la stampa locale, si è spenta anche la vittima V.M..

Fanpage scrive i carabinieri di Chieti stanno indagando sulla vicenda con l’aiuto delle immagini di videosorveglianza della zona. Chieti Today scrive che l’ottantenne era già stato condannato per i continui dispetti al vicino e l’avvocato di quest’ultimo ha riferito che l’aggressore, giorni prima della tragedia, aveva minacciato la sua vittima.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News