George Soros è stato arrestato in Svizzera nel febbraio 2019

di Bufale.net Team |

Una news vola nel web: George Soros è stato arrestato in Svizzera nel febbraio 2019. Ma la notizia non è vera, e si tratta dell’ennesima bufala che riguarda il contestato miliardario ungherese.

George Soros è forse il personaggio pubblico più denigrato, ancora una volta oggetto di una voce diffusa nel febbraio 2019 sui siti web amanti della teoria della cospirazione. Le “ultime notizie” riportavano che Soros era stato arrestato in Svizzera, in base a informazioni fornite dall’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Sarebbe stato accusato di tradimento contro gli Stati Uniti e detenuto a Guantanamo Bay per un mese.

Soros è un finanziere e filantropo di 88 anni, noto per aver sostenuto e finanziato molte cause, per anni oggetto di diffuse teorie di disinformazione e cospirazione.

Le tante voci su Soros

Nell’ottobre 2018, il presunto terrorista nazionale Cesar Sayoc fu accusato di aver spedito pacchi-bomba nelle case di molte importanti personalità e organizzazioni pubbliche liberali. Tra i destinatari Soros, Hillary e Bill Clinton, Barack e Michelle Obama. I profili dei social media di Sayoc indicavano che aveva un odio ossessivo nei confronti di Soros, alimentato da anni di teorie e accuse di cospirazione false e antisemite contro di lui.

Il 3 febbraio, BeforeItsNews.com, un sito web di notizie spazzatura con una lunga storia di pubblicazioni su teorie cospirative e disinformazione, ha pubblicato un resoconto del presunto arresto di Soros da parte di una falsa coalizione nota come “l’Alleanza” (o “Earth Alliance”) e coinvolse Soros in una rete di presunti maltrattamenti che si estendevano all’abuso di bambini in satanici rituali.

Secondo il sito, George Soros sarebbe stato arrestato in Svizzera alle 13:23 locali del 3 febbraio 2019. L’Alleanza sarebbe una forza militare che opera sotto il comando del Pentagono, il Tribunale Militare GITMO e in collaborazione con vari enti in tutto il mondo.

Soros sarebbe sospettato di influenzare illegalmente le elezioni negli Stati Uniti nel corso degli anni, e di aver favorito l’immigrazione clandestina in America. Per non farsi mancare nulla, Soros sarebbe un leader del Culto Satanico del Nono Cerchio del Vaticano, che organizza riti sacrificali di bambini in Vaticano.

Naturalmente non c’è stato alcun arresto in Svizzera, come segnala Snopes.

Latest News