Enorme malinteso con le parole di Lukaku sulla Juve: il suo non è un attacco ai bianconeri

di Redazione Bufale |

Lukaku
Enorme malinteso con le parole di Lukaku sulla Juve: il suo non è un attacco ai bianconeri Bufale.net

Sta girando in queste ore una serie di link riguardanti una recente intervista rilasciata da Lukaku. Stando ad alcuni titoli che circolano in rete, l’attaccante dell’Inter avrebbe dichiarato che solo al cospetto di un caso di positività in casa Juve ci si è fermati in Serie A. A parte che così non è stato, visto che i provvedimenti riguardanti il blocco totale sono stati antecedenti all’ufficialità della positività di Rugani, il senso delle parole del nerazzurro è completamente diverso. Come del resto riporta la Gazzetta dello Sport:

“Eppure è stato necessario che fosse positivo un giocatore della Juve per mettere tutti in quarantena. No, non è normale”.

Contestualizzando il discorso, nel video che segue si comprende che le parole di Lukaku fossero rivolte al sistema calcio e non certo alla Juve, la cui menzione è frutto soltanto del fatto che il primo giocatore risultato positivo al tampone sia stato proprio un bianconero.

Articolo originale del 6 marzo

Notizia di qualche minuto fa, apparentemente data dalla Gazzetta dello Sport, è quella di Lukaku positivo al Coronavirus. Ve lo diciamo subito, si tratta dell’ennesima bufala che sta circolando sul web come sempre per creare rumore e cavalcare il momento di psicosi generale che l’Italia sta attraversando. Ecco dunque una fake news che rimanda ad un link, con il nome della Gazzetta, ma in realtà aprendolo non si parla assolutamente di nulla, molto probabilmente è un virus creato ad hoc da qualche hacker.

La notizia in poche righe parla di Lukaku positivo al Coronavirus ed in stato di quarantena, ma ribadiamo il concetto di come sia assolutamente una notizia falsa, il calciatore in queste ore si trova ad Appiano Gentile per proseguire gli allenamenti in vista della sfida di campionato contro la Juventus. La conferma arriva anche da OptiMagazine in questi minuti. Come ormai molti sapranno Juventus-Inter si giocherà domenica sera a porte chiuse all’Allianz Stadium per il problema Coronavirus che sta attanagliando l’Italia.

Al momento tutte le partite saranno sempre giocate a porte chiuse fino al 3 aprile, salvo nuove disposizioni da parte del Governo a riguardo. Si sta infatti cercando di limitare quanto più possibile il contagio con le persone e l’unico modo è non creare eventi in cui migliaia di persone si ritrovano l’una vicino all’altra. Tra l’altro tutte le società di calcio hanno preso le dovute precauzioni per evitare che possano verificarsi situazioni di contagio all’interno delle squadre, i vari centri di allenamento sono praticamente blindati ed ogni calciatore si ritrova a dover seguire delle regole di igiene ben precise.

Totalmente inventato lo screenshot WhatsApp con Lukaku positivo al Coronavirus

Lukaku quindi non è assolutamente positivo al Coronavirus, il calciatore belga sarà infatti presente tranquillamente alla sfida di domenica sera a Torino, una delle più importanti di questa stagione per l’Inter di Conte. Qualora infatti la squadra nerazzurra dovesse uscire sconfitta dall’Allianz Stadium, a questo punto sarebbe quasi sicuramente fuori dalla lotta scudetto che diventerebbe un discorso tra Lazio e Juventus. Insomma, niente Lukaku positivo al Coronavirus.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News