Gasparri senza freni verso Borgonovo e La Verità per propaganda NoVax: “Lei è un cacadubbi”

di Redazione Bufale |

Gasparri
Gasparri senza freni verso Borgonovo e La Verità per propaganda NoVax: “Lei è un cacadubbi” Bufale.net

Bisogna ricostruire quanto avvenuto su Rete 4 a Zona Bianca, per quanto riguarda la discussione in tv tra Maurizio Gasparri e Francesco Borgonovo. Il vice direttore della testata La Verità, già al centro di uno scontro con Galli pochi giorni fa, come abbiamo riportato con un altro articolo, è finito nel mirino dell’esponente di Forza Italia. Si parla come sempre di NoVax e di propaganda portata avanti da alcune testate, con una visione unidirezionale su tematiche per noi fondamentali in questo momento storico.

Gasparri irritato con Borgonovo e La Verità per la costante propaganda NoVax

Come sono andate le cose? Gasparri ha utilizzato un termine specifico come “cacadubbi”, indicando chiaramente il giornalista per aver costantemente sollevato dubbi sulla vaccinazione. In particolare, ha fatto riferimento al suo giornale, La Verità, che ogni giorno pubblica articoli coi quali si tende a sminuire il ruolo e l’efficacia del vaccino. Addirittura, il politico ha detto al suo interlocutore che “propaganda la morte”, visto che attacca a prescindere un governo con cui si è arrivati al 90% dei vaccinati tra gli over 12.

La ricostruzione integrale della discussione la trovate al minuto 29 della puntata intera, come si può percepire attraverso il sito ufficiale di Mediaset. In pratica, Gasparri ritiene che Borgonovo sia invitato in queste trasmissioni per fare rumore ed aumentare audience, in relazione ad un quadro più esteso che vede proprio La Verità al centro di polemiche per i suoi contenuti NoVax. Ancora, l’esponente di Forza Italia imputa al suo interlocutore di non avere mai proposte alternative. Solo critiche e contenuti anti vaccini.

Tante le inesattezze venute a galla durante Zona Bianca, al di là della discussione tra Borgonovo e Gasparri. La questione continua ad essere complessa. Curioso che sia venuto a galla anche il termine “cacadubbi”, in riferimento all’approccio avuto da La Verità sul tema vaccini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News