Gaffe di Salvini su Natale e presepe: la Lega organizza un flash mob a Strasburgo, lui sbaglia Capitale

di Redazione Bufale |

Salvini
Gaffe di Salvini su Natale e presepe: la Lega organizza un flash mob a Strasburgo, lui sbaglia Capitale Bufale.net

Fa rumore quanto pubblicato da Salvini nel corso delle ultime ore tramite i suoi canali social. Nel tentativo di dare nuovamente un messaggio al proprio elettorato, infatti, l’ex Ministro dell’Interno si è soffermato nuovamente su elementi della nostra tradizione come il presepe e Natale. Di recente, non a caso, avevano già fatto discutere alcune dichiarazioni a proposito dell’assenza di Giuseppe e Maria all’interno di alcune raffigurazioni, secondo quanto vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, mentre oggi 18 dicembre tocca concentrarsi sulla sua ultima gaffe.

Salvini ed il flash mob della Lega a Strasburgo

Proprio in queste ore, infatti, si è tenuto il flash mob della Lega a Strasburgo, presentando diverse immagini a tema Natale e presepe, affinché si potessero appunto difendere valori di chi vi abbiamo parlato in precedenza. Ebbene, Salvini ha dedicato un post all’iniziativa, evidenziando quanto sia importante in questo periodo storico portare avanti messaggi di questo tipo: “La battaglia della Lega continua anche a Bruxelles: difendiamo il Natale, difendiamo le nostre tradizioni“.

Il problema per Salvini si viene a creare nel momento in cui all’interno del post in questione si menziona Bruxelles, come potrete notare dall’immagine che abbiamo riportato nel nostro articolo. Basta collegarsi alla pagine ufficiale della Lega, sempre su Facebook, per scoprire che in realtà il suddetto flash mob si sia avuto a Strasburgo. Ancora più curioso notare come il post di Salvini sia stato commentato dall’eurodeputata leghista Isabella Tovaglieri, che a sua volta si era auto-taggata proprio nella location corretta, senza far presente al suo leader l’errore commesso.

La prova del fatto che l’evento sia stato organizzato a Strasburgo la si ha con la galleria ricondivisa proprio dalla Lega, in cui viene esplicitamente menzionata la location in questione. Non un errore madornale da parte di Salvini, giusto evidenziarlo, a considerando l’insistenza con cui tratta tali argomenti, è chiaro che ogni piccolo passo falso sia accentuato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News