Forbice minima Lega-PD con l’ultimo sondaggio politico Index di maggio: Calenda supera Renzi

di Redazione Bufale |

Sondaggio politico
Forbice minima Lega-PD con l’ultimo sondaggio politico Index di maggio: Calenda supera Renzi Bufale.net

Arrivano verdetti interessanti ed autentici attraverso il sondaggio politico Index di oggi 30 maggio per Piazzapulita, l’ultimo ufficiale di maggio, che investe soprattutto Lega e PD. Considerando il fatto che sui social girano diversi studi fake e non autorevoli, di tanto in tanto portiamo alla vostra attenzione anche quelli che godono di una certa autorevolezza tra gli addetti ai lavori. A distanza di qualche settimana dai nostri ultimi approfondimenti sul tema, vediamo dunque come stanno cambiando le intenzioni elettorali in Italia.

Alcuni trend con l’ultimo sondaggio politico Index di oggi 30 maggio sulla Lega e il PD

Stando all’ultimo sondaggio politico Index che risulta disponibile oggi 30 maggio, come riporta Il Riformista, effettivamente ci sono diversi spunti di interesse per chi segue l’evoluzione delle propensioni di voto. Ebbene, sia la Lega, sia il PD, vedono il consenso leggermente calato, ma il gap resta piuttosto risicato se pensiamo alla situazione che si era venuta a creare la scorsa stagione estiva in Italia (25,4% contro il 21,2% di potenziali elettori per i Dem).

Dietro crescono invece il Movimento 5 Stelle, secondo l’ultimo sondaggio politico di maggio condotto da Index, visto che qui si passa al 15,5%. Sempre più vicino ai primi tre schieramenti italiani un partito come quello di Fratelli d’Italia, considerando il fatto che qui siamo saliti fini al 14,5%. Significativo anche il sorpasso di Calenda e Azione nei confronti di Italia Viva di Renzi (2,9% contro il 2,5% dell’ex Premier).

Il sondaggio politico Index di oggi 30 maggio, in ogni caso, oltre a fornirci una prospettiva sulle intenzioni di voto per i principali partiti italiani come Lega e PD, ci dà qualche spunto anche sull’apprezzamento degli italiani nei confronti dei leader politici. Come si nota dall’immagine utilizzata ad inizio articolo, è confermato il trend positivo per il Premier Giuseppe Conte e Giorgia Meloni, mentre Salvini e Renzi non riescono ad invertire la tendenza dopo alcune settimane con il segno negativo in questo particolare ambito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News