Facebook dice basta a Sara Cunial: oscurata la sua pagina a forte indirizzo NoVax

di Redazione Bufale |

Sara Cunial
Facebook dice basta a Sara Cunial: oscurata la sua pagina a forte indirizzo NoVax Bufale.net

Arrivano nuove indicazioni a proposito della reazione di Facebook nei confronti di Sara Cunial. L’ex esponente del Movimento 5 Stelle, ancora con un ruolo attivo in Parlamento, utilizza spesso e volentieri i social per divulgare informazioni a forte matrice NoVax. Senza dimenticare alcuni interventi in piazza, come quelli che abbiamo avuto modo di analizzare non molto tempo fa anche sul nostro sito. Ebbene, la questione pare stia evolvendo in una direzione a lei poco gradita, secondo quanto raccolto il 9 luglio.

Oscurata la pagina Facebook di Sara Cunial: ora è ufficiale

Nello specifico, da alcune ore a questa parte risulta non raggiungibile la pagina Facebook di Sara Cunial. Personaggio controverso sui social, proprio per i tanti post NoVax che spesso scatenato autentiche guerre nei commenti tra coloro che sostengono le sue teorie, rispetto a chi le “combatte”. Al momento, vogliamo ribadirlo, non ci sono comunicazioni ufficiali della diretta interessata idonee per farci parlare di “pagina rimossa”. Motivo per il quale non conosciamo ancora gli effetti della decisione da parte del social network.

Allo stesso tempo, dobbiamo darvi come “vera” la notizia dell’oscuramento di quella che è diventata una vera e propria community di riferimento per tutti coloro che sono contrari al vaccino. In particolare quello distribuito negli ultimi mesi contro il Covid. Sicuramente la situazione è in evoluzione e, qualora fosse effettivamente oscurata la pagina Facebook di Sara Cunial (non cancellata), è possibile che risulti nuovamente raggiungibile nel giro di poche ore.

Ecco perché occorre pesare bene le parole, in quanto ogni provvedimento di Facebook ha un significato preciso. Il segnale di questa mattina è evidente, autentico, ma anche con alcune precisioni a margine. A prescindere dal fatto che possiate essere d’accordo o meno con le idee di Sara Cunial. Vi faremo sapere appena avremo ulteriori notizie in merito su una questione così delicata.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News