Fabio e Mingo in carcere e arrestati per giro di prostituzione: storica bufala tornata attuale

di Redazione Bufale |

Fabio e Mingo
Fabio e Mingo in carcere e arrestati per giro di prostituzione: storica bufala tornata attuale Bufale.net

Fabio e Mingo sono in carcere dopo essere stati arrestati per la gestione di un giro di droga e prostituzione. Il trend della serata ha fatto tornare di moda i due ex inviati pugliesi di Striscia La Notizia, ma come spesso accade in questi casi, dietro la news fatta girare sui social c’è sia una vera e propria bufala, sia la solita disinformazione alimentata da qualche genio di Facebook. Proviamo a ricostruire i fatti per darvi un importante contributo sotto questo punto di vista.

La notizia di Fabio e Mingo in carcere era circolata nel 2015, dopo che i due giornalisti erano stati sospesi da Striscia La Notizia dopo quasi 20 anni di collaborazione con la nota trasmissione televisiva di Canale 5. In particolare, l’annuncio venne dato sui social da TG Com, che riportò a suo tempo una comunicazione data in diretta TV dal Gabibbo: “Cari spettatori, parliamo di Fabio e Mingo e della loro redazione. Abbiamo acclarato che il caso di qualche tempo fa della maga sudamericana non esiste e anche il caso del falso avvocato era una messa in scena“.

Fabio e Mingo
Fabio e Mingo

Insomma, è vero che i due siano stati allontanati improvvisamente dalla trasmissione, ma affermare che Fabio e Mingo siano finiti in carcere per prostituzione rappresenta una bufala colossale, come evidenziò qualche mese dopo anche Il Mattino. Già, perché la fake news di cui vi stiamo parlando oggi 27 dicembre in realtà ha uno storico alle spalle. La loro colpa è stata quella di aver creato servizi falsi e basati sul nulla, al punto da essere subito estromessi dal team.

Per la cronaca, nella primavera del 2016, per allontanare definitivamente le voci su Fabio e Mingo in carcere e arrestati per la gestione di un giro di droga e prostituzione, i due decisero di accettare un’offerta di TeleNorba, che decise dal canto suo di affidare loro la conduzione, su tgNorba24, di un tg satirico chiamato “Luciano l’amaro quotidiano“.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News