Non supereremo il 2023 secondo Luc Montagnier: la nuova bufala dei NoVax

di Redazione Bufale |

Luc Montagnier
Non supereremo il 2023 secondo Luc Montagnier: la nuova bufala dei NoVax Bufale.net

Si torna a parlare di Luc Montagnier, dal quale pare sia giunto un nuovo annuncio che fa la differenza per il popolo NoVax. Dopo aver seminato allarmismo e complottismo con tesi mai verificate, oggi 27 maggio si parla di vaccino Covid e del fatto che entro due anni moriranno coloro che hanno deciso di procedere con la somministrazione. In passato, le sue parole sono state riprese anche da Salvini, al punto da alimentare non poche polemiche sui social. Ne parlammo, naturalmente, a suo tempo.

Luc Montagnier ha detto che moriremo tra due anni per il vaccino Covid? Altra bufala

Lecito, dunque, chiedersi se secondo Luc Montagnier abbia effettivamente dichiarato che coloro i quali hanno dato fiducia al vaccino Covid, siano destinati a morire entro due anni. Almeno stando al contenuto di una catena WhatsApp che pare essere arrivata anche in Italia, secondo alcune segnalazioni. A detta di India Today, è una colossale bufala. Questa la dichiarazione che trapela dal messaggio virale:

È impensabile vaccinare durante una pandemia. Sono gli anticorpi prodotti dal virus che consentono all’infezione di diventare più forte. È ciò che chiamiamo potenziamento dipendente dagli anticorpi, il che significa che gli anticorpi favoriscono una certa infezione. È chiaro che le nuove varianti sono create da anticorpi a loro volta generati dalla vaccinazione“.

In pratica, India Today ha scoperto che sebbene Luc Montagnier abbia definito l’idea di vaccinare masse durante la pandemia un errore medico inaccettabile e sollevato preoccupazioni per il potenziamento eccessivo degli anticorpi (ADE), non abbia detto nulla di quello che emerge dal messaggio WhatsApp. tutte le persone che si sono vaccinati per il Covid-19 moriranno entro due anni.

Del resto, se Luc Montagnier avesse rilasciato una dichiarazione così pesante, sarebbe stata sicuramente portata dai principali giornali internazionali. Ad oggi, però, non abbiamo trovato alcuna dichiarazione del genere attribuita a questo controverso personaggio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News