Enormi rischi se si vuole scoprire chi sta guardando il proprio profilo Facebook a giugno 2020

di Redazione Bufale |

Profilo Facebook
Enormi rischi se si vuole scoprire chi sta guardando il proprio profilo Facebook a giugno 2020 Bufale.net

Ci sono grossi rischi che dobbiamo prendere in esame a fine giugno per coloro che intendono scoprire chi visita il proprio profilo Facebook. Come se non bastassero le app pericolose per gli utenti, come abbiamo notato questa mattina con un altro articolo, c’è un’altra questione da prendere seriamente in esame in termini di sicurezza informatica. Secondo diverse segnalazioni che ci sono pervenute oggi 21 giugno, infatti, pare essere tornato di moda uno strumento che rischia di fare finire il profilo Facebook delle persone nelle mani sbagliate

Cosa rischia chi vuole scoprire chi sta guardando il proprio profilo Facebook

Sostanzialmente, a circolare sui social e il link ad una pagina che, apparentemente, nasce per far risalire agli altri utenti che hanno visitato il nostro profilo Facebook. Esattamente come avveniva anni fa (le prime segnalazioni su questa truffa, a quanto pare, risalgono addirittura al 2012), questo vi porterà a inserire i vostri dati in una pagina che in realtà appartiene a chi ruberà l’accesso al vostro profilo.

Come se non bastasse, una volta raggiunto l’obiettivo iniziale, il malintenzionato userà il profilo Facebook delle sue vittime per spammare i vostri contatti. Come accennato in precedenza, si tratta di una pratica che da diversi anni è ben conosciuta, ma di tanto in tanto fa nuovamente la sua apparizione con qualche variante. In questo modo, gli utenti meno esperti tendono ad essere ingannati, soprattutto chi è estremamente curioso di scoprire chi ha visitato il profilo.

Il fatto stesso che ogni volta qualcuno ci caschi evidenzia la pericolosità di questa minaccia digitale. Ricordate che se lo strumento appartenesse a Facebook, non verrebbero richiesti nella pagina di atterraggio la vostra email e la password che utilizzate per il login al famoso social network. È proprio in quel preciso istante che darete a malintenzionati i dati necessari per rubare il vostro profilo Facebook.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News