Lombardia chiusa e ipotesi Serie A sospesa con Juventus-Inter rinviata: la Gazzetta smentisce

di Redazione Bufale |

Juventus-Inter
Lombardia chiusa e ipotesi Serie A sospesa con Juventus-Inter rinviata: la Gazzetta smentisce Bufale.net

La Serie A a rischio con Lombardia ed altre undici province chiuse in entrata e in uscita. Queste le ultime voci a proposito del decreto che in serata dovrebbe essere ufficializzato dal governo per il Coronavirus. Tuttavia, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Juventus-Inter e le altre partite in programma fino al 3 aprile non sarebbero a rischio. Il calcio, infatti, dovrebbe rappresentare un eccezione per “motivi indifferibili”. Si attendono conferme.

Articolo originale del 4 marzo

Dopo i rinvii dei match di Coppa Italia tra Juventus-Milan e Napoli-Inter, la Lega in queste ore sta decidendo se proseguire con i recuperi delle partite che non si sono giocate nello scorso weekend già tra questo sabato e domenica. L’ipotesi di giocare Juventus-Inter lunedì 9 marzo non è più praticale, infatti dagli ultimi sviluppi a causa del Coronavirus, tutte le partite dovranno essere giocare comunque a porte chiuse. Questa al momento sembra essere l’unica soluzione possibile per proseguire questa stagione calcistica, altrimenti non sembra esserci più altra via d’uscita se non l’annullamento del campionato, ipotesi alquanto remota.

La nuova data per Juventus-Inter

Ecco che allora, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport già domenica sera potremo assistere al big match tra Juventus ed Inter che si disputerà all’Allianz Stadium a porte chiuse, come riporta anche Tuttonapoli. Ovviamente non c’è al momento alcuna certezza a riguardo, la Lega non si è dimostrata molto efficace nel gestire l’emergenza Coronavirus ed è stata fatta solo una grande confusione che ha scombussolato un bel po’ i piani delle varie squadre coinvolte.

Per la Lega al momento è priorità assoluta recuperare prima il match tra Juventus-Inter e poi trovare uno sbocco per Inter-Sampdoria, la prima partita rinviata dopo il caos scoppiato con il Coronavirus. Se quindi questa stagione dovrà essere portata a termine, è inevitabile al momento attenersi alle norme del Governo che prevedono manifestazioni sportive senza pubblico. Bisogna però ora capire se il campionato proseguirà per tutte le squadre a porte chiuse, visto come nelle giornate precedenti comunque alcune squadre si siano ritrovate a giocare tranquillamente con i propri tifosi.

Una gestione alquanto errata e confusionaria in un periodo di emergenza per tutta l’Italia e non solo che sicuramente non passerà inosservata agli occhi della UEFA, ma per il momento non è stato preso alcun tipo di provvedimento. La salute dei cittadini viene prima di una partita di calcio, giocare Juventus-Inter a porte chiuse può essere alquanto brutto per lo spettacolo, ma doveroso se si vuole proseguire con questo campionato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News