Elmas lancia la sfida alla Juve in un’intervista, il Napoli annuncia la multa su Twitter

di Redazione Bufale |

Con una mossa senza precedenti, almeno per quanto riguarda le modalità comunicative utilizzate, il Napoli ha annunciato su Twitter un provvedimento disciplinare ai danni di Elmas. Il centrocampista della compagine partenopea, più in particolare, ha rilasciato un’intervista durante la finestra delle Nazionali, nonostante la compagine partenopea avesse annunciato il silenzio stampa circa una settimana fa. Ricordiamo che ad oggi non si conoscono ancora gli eventuali provvedimenti della società verso i giocatori, rei di non essersi presentati in ritiro dopo la partita di Champions League contro il Salisburgo.ù

Elmas
Elmas

Le parole di sfida di Elmas verso la Juventus

In realtà, Elmas ha sì rotto il silenzio stampa imposto dal Napoli, ma le sue parole hanno rappresentato se vogliamo una sfida alla Juventus in campionato, nonostante il pesante ritardo accumulato dai ragazzi di Ancelotti: “Siamo una squadra di qualità e come in ogni partita giocheremo per vincere. Nel calcio tutto è possibile, la lotta per il titolo è ancora aperta. Noi, Inter e Roma lotteremo per lo scudetto“.

Immediata la risposta del Napoli, che per la prima volta ha annunciato la multa verso il suo giocatore tramite social: “Si comunica che il calciatore Eljif Elmas ha rilasciato dichiarazioni non autorizzate durante il periodo di silenzio stampa. A tal proposito la SSC Napoli si riserva di prendere provvedimenti a carico del calciatore. Nicola Lombardo, Head of Communications“.

 

Insomma, dopo le prese in giro ad Auriemma per il pronostico del Napoli in testa in Serie A entro fine ottobre, come avrete notato dal nostro articolo di qualche giorno fa, oggi la compagine azzurra finisce nuovamente sotto la luce dei riflettori per una notizia “particolare”. A primo impatto, infatti, diversi nostri lettori hanno pensato ad una bufala, dopo aver individuato sui social il nuovo tweet che il Napoli ha ufficializzato contro Elmas e le sue dichiarazioni rilasciate durante gli impegni con la maglia della nazionale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News