È vera l’immagine dell’assembramento di giornalisti sotto casa di Silvia Romano nel giorno dell’arrivo

di Luca Mastinu |

È vera l’immagine dell’assembramento di giornalisti sotto casa di Silvia Romano nel giorno dell’arrivo Bufale.net

Un’immagine che immortala dall’alto il ritorno di Silvia Romano nella sua abitazione di Milano sta circolando tra i social per porre in evidenza l’assembramento di giornalisti. La giovane volontaria ha fatto ritorno a casa sua nel pomeriggio dell’11 maggio 2020 e ad accoglierla ha trovato tanti reporter come dimostrano le dirette mandate in rete da tante testate nazionali e locali.

Ciò che viene contestato sui social, infatti, è il grande assembramento di giornalisti che già si trovavano sul posto prima che la ragazza arrivasse nella sua residenza. Gli stessi reporter, prevedibilmente, all’arrivo di Silvia Romano si sono stretti maggiormente per riuscire a documentare, fotografare o strappare qualche dichiarazione alla volontaria italiana prima che quest’ultima entrasse nel condominio.

L’immagine che ci segnalano è estratta da un filmato presente sulla pagina Facebook Cagliari Calcio News:

L’arrivo di Silvia #Romano a Milano rappresenta le “due facce della medaglia”: la rivincita della ragazza dopo 18 mesi…

Pubblicato da CCN – Cagliari Calcio News su Lunedì 11 maggio 2020

 

L’assembramento di giornalisti è documentato in tante altre dirette provenienti da varie testate che vi riportiamo di seguito:

La polemica sui parrucchieri

Nell’immagine che ci segnalano e che poniamo in analisi si evidenzia, inoltre, il divario tra la chiusura dei parrucchieri per via del COVID-19 e la massiccia presenza di giornalisti sotto l’abitazione di Silvia Romano. L’assembramento di giornalisti è messo in evidenza anche in questo articolo di TPI in cui leggiamo:

Nel quartiere Casoretto, dove Silvia è cresciuta, ad attenderla ci sono fiori e cartelli con saluti per lei. Dalle prime ore dell’alba, nonostante la pioggia, sono molte le persone, tra cui tanti giornalisti, che aspettano trepidanti il suo arrivo. I numerosi giornalisti presenti, in barba alle norme anti-Covid, hanno formato pericolosi assembramenti sotto casa della ragazza.

Il Sole 24 Ore ricorda che la Lombardia – dove vive appunto Silvia Romano – è orientata per una riapertura di bar, ristoranti, estetisti e parrucchieri che soddisfino i requisiti di sicurezza, ma Attilio Fontana si è preso tempo per confermare la decisione.

È dunque reale l’immagine dell’assembramento di giornalisti sotto l’abitazione di Silvia Romano, una realtà documentata dalle stesse testate presenti sul posto che hanno documentato l’arrivo con dirette e filmati.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News