È Zazzaroni nel mirino di Mihajlovic in lacrime: “Ho la leucemia, amicizia rovinata per 200 copie in più”

di Redazione |

Mihajlovic

Mihajlovic non ha fatto esplicitamente il suo nome durante la conferenza stampa di oggi in cui ha annunciato di avere la leucemia, ma il riferimento a Zazzaroni e al Corriere dello Sport è parso chiaro a tutti a freddo. Il tecnico aveva intenzione di interfacciarsi in prima persona coi giornalisti per dare a tutti questa brutta notizia, invitando gli amici addetti ai lavori ai quali aveva confessato di avere questa malattia di non rendere pubblica la notizia prima della stessa conferenza stampa.

Così non è stato e proprio l’allenatore del Bologna non ha risparmiato una frecciata al diretto interessato. Nello specifico, infatti, Mihajlovic ha fatto intendere che qualcuno non ha rispettato il silenzio e la privacy che aveva invocato, evidentemente desideroso di vendere 200 copie in più oggi. Come accennato, non tutti hanno capito all’istante a chi si riferisse, poi in Rete sono apparsi gli screenshot dell’editoriale dello stesso Ivan Zazzaroni, andato in edicola oggi con l’edizione del sabato del Corriere dello Sport. E allora tutto è diventato chiaro agli appassionati e agli altri giornalisti.

Inutile dire che il mondo del calcio si sia unito e stretto intorno a Mihajlovic, con messaggi di affetto e solidarietà giunti da tutti. Anche dai tifosi di altre squadre, come è normale che sia in questi casi. Considerando il fatto che il tecnico sia apparso visibilmente emozionato in conferenza stampa, appare quasi scontato che in tanti abbiano preso di mira i profili social di Zazzaroni per criticarlo, sulla scia delle dichiarazioni di Sinisa.

In passato lo stesso Mihajlovic è stato ingiustamente protagonista di una bufala riguardante presunte dichiarazioni contro la Juventus che in realtà non sono mai state rilasciate, come avrete notato dal nostro approfondimento di allora. A seguire, comunque, il video della conferenza stampa di Mihajlovic, in cui si è parlato in modo indiretto anche di Zazzaroni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News