È morto Lino Capolicchio, l’attore de La Casa Delle Finestre Che Ridono aveva 78 anni

di Luca Mastinu |

morto lino capolicchio
È morto Lino Capolicchio, l’attore de La Casa Delle Finestre Che Ridono aveva 78 anni Bufale.net

Nella serata di ieri, martedì 3 maggio, è morto Lino Capolicchio. L’attore, sceneggiatore e regista aveva 78 anni e la notizia della sua scomparsa è riportata su tutti i quotidiani nazionali.

Lino Capolicchio era amato soprattutto come attore feticcio di Pupi Avati, per il quale ha recitato nel capolavoro horror La Casa delle Finestre che Ridono (1976) nel ruolo del protagonista Stefano, un restauratore incaricato da un sindaco della provincia ferrarese di riportare alla luce un macabro affresco.

Nel 1971 vinse il David Speciale ai David di Donatello per la sua interpretazione di Giorgio nel capolavoro di Vittorio De Sica Il Giardino Dei Finzi-Contini (1970). La sua ultima apparizione al cinema è stata nel 2019, con l’ultimo film di Pupi Avati Il Signor Diavolo nel quale ha recitato nei panni di don Dario Zanini.

Lino Capolicchio si è spento a RomaCinecittà News scrive che Capolicchio era affetto da “una lunga e sfilacciante malattia”, ma non è dato sapere di cosa soffrisse l’attore.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News