È morto il figlio di Sinead O’Connor, aveva 17 anni: “Ora è con Dio”

di Luca Mastinu |

È morto il figlio di Sinead O’Connor, aveva 17 anni: “Ora è con Dio” Bufale.net

Nella serata di ieri, venerdì 7 gennaio, è morto il figlio di Sinead O’Connor. L’annuncio è stato dato dalla cantautrice sui social con un tweet pubblicato nelle ultime ore di oggi, sabato 8 gennaio. Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, questo il nome del ragazzo, aveva 17 anni.

La scomparsa

Shane O’Connor era scomparso da giorni e la An Garda Síochána, la polizia nazionale, aveva pubblicato un appello per invitare i cittadini a segnalare eventuali avvistamenti. Shane era scomparso il 6 gennaio da Newbridge, nella contea di Kildare, ed era stato visto un’ultima volta nella mattina di venerdì 7 gennaio a Tallaght, nel 24esimo distretto di Dublino.

Nello stesso giorno – il 6 gennaio – Sinead O’Connor aveva affidato ai social un appello per suo figlio:

Shane, non è più divertente. Mi stai spaventando a morte. Potresti per favore fare la cosa giusta e presentarti ad una stazione della Gardai? Se sei con Shane, chiama la Gardai per la sua sicurezza.

Ancora:

Shane, la tua vita è preziosa. Dio non ha scolpito quel bel sorriso sul tuo bel viso per niente. Il mio mondo crollerebbe senza di te. Sei il mio cuore. Per favore, non impedirgli di battere. Per favore, non farti del male. Vai ai Gardai e ti portiamo in ospedale.

La voce di Nothing Compares 2U, inoltre, prima di scoprire il tragico epilogo aveva riversato la responsabilità della scomparsa del figlio all’ospedale di Tallaght dal quale Shane sarebbe stato dimesso proprio la mattina del 6 gennaio “quando 7 giorni fa ha tentato due volte il suicidio. La cantante ha riferito in un tweet successivo che Shane, proprio per questo, sarebbe dovuto rimanere sotto osservazione“Se dovesse succedergli qualcosa passerò per le vie legali”, aveva minacciato la star del pop.

La morte

L’epilogo, purtroppo, è stato il peggiore. Il figlio di Sinead O’Connor è stato trovato morto nella serata di venerdì 7 gennaio. La notizia è stata confermata da un portavoce della Garda alla redazione dell’Irish Mirror, che ha riferito che il corpo del povero Shane è stato rinvenuto nella città di Bray, contea di Wicklow.

La polizia irlandese, per il momento, mantiene lo stretto riserbo sulle cause della morte del 17enne. Sinead O’Connor, appresa la notizia della tragedia, ha annunciato il tremendo epilogo sui social:

Il mio bellissimo figlio, Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, la vera luce della mia vita, oggi ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena e ora è con Dio. Riposi in pace e nessuno segua il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo tanto.

Pochi istanti dopo, Sinead O’Connor ha dedicato al figlio una canzone di Bob Marley, Ride Natty Ride.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News