Dybala spegne le polemiche su Ramy Shehata: “Sei un eroe, voglio conoscerti” (AUDIO)

di Redazione |

Ramy Shehata

Abbiamo vissuto giorni di polemiche attorno alla figura di Ramy Shehata, il ragazzino che ha sventato insieme ad alcuni suoi amici il possibile attacco di qualche giorno fa nei pressi di Milano, ma quanto trapelato oggi 24 marzo grazie a Paulo Dybala potrebbe archiviare una volta per tutte ogni discorso non consono per questa vicenda. Dopo la polemica a distanza con Salvini sul tema Ius Soli, senza dimenticare bufale relative al senegalese (vedere per credere le false dichiarazioni di Putin trattate questa mattina sulle nostre pagine), tocca finalmente affrontare la vicenda con una notizia vera nettamente più leggera.

Nel corso della trasmissione Italia Sì, andata in onda su RAI 1 nelle ultime ore, è stato fatto ascoltare al pubblico un messaggio audio che lo stesso Dybala ha voluto far pervenire a Ramy Shehata. In Rete è disponibile un tweet che ci aiuta a mettere a fuoco la questione nel migliore dei modi, sperando che l’iniziativa da parte dell’attaccante della Juventus rappresenti il primo step verso un nuovo corso di questo caso. Fino a ieri, infatti, sono giunte dichiarazioni che hanno fatto storcere il naso a qualcuno da parte del Ministro dell’Interno, il quale ha affermato che per lo Ius Soli se ne riparlerà quando il 13enne sarà al governo.

Tornando a Dybala, l’argentino ha fatto sapere a Ramy Shehata di sentirsi orgoglioso del fatto che quest’ultimo custodisca gelosamente una sua maglia. Per questo motivo, intende ospitarlo all’Allianza Stadium in occasione di una partita della Juventus, ma a questo occorre aggiungere la volontà di conoscerlo e di scambiare quattro chiacchiere con lui. Non un gesto di poco conto per un campione del calibro di Dybala.

Insomma, il modo migliore per archiviare la vicenda relativa a Ramy Shehata, almeno per ora, in attesa di capire come andranno le cose in merito alla pratica che potrebbe portarci alla cittadinanza italiana per lui. Senza dimenticare il destino del senegalese. Nel frattempo, vi lasciamo al video che ci mostra l’audio di Dybala, a testimonianza del fatto che siamo al cospetto di una notizia vera.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News