In Sudamerica annunciano Dybala positivo al Coronavirus: replica secca della Juve che smentisce

di Redazione Bufale |

Dybala
In Sudamerica annunciano Dybala positivo al Coronavirus: replica secca della Juve che smentisce Bufale.net

Arrivano importanti aggiornamenti sulla vicenda che vede coinvolto Paulo Dybala, a detta di alcune fonti sudamericane positivo al Coronavirus. Come riporta l’ANSA, infatti, la Juventus ha smentito con forza e decisione i rumors, sottolineando che l’attaccante argentino sia semplicemente in isolamento volontario come il resto della squadra.

Articolo originale

Girano voci in questi minuti su Paulo Dybala positivo al Coronavirus. Tutto nasce da una vera e propria indiscrezione che al momento non risulta confermata dalla Juventus, alimentata in serata dal quotidiano argentino El Nacional. Ne ha parlato anche Tuttojuve poco fa. La stessa fonte ci fornisce altre due informazioni molto importanti, per inquadrare al meglio la situazione che si sta verificando in casa Juventus.

La prima è che Dybala sarebbe in quarantena, mentre la seconda è che ci siano forti sospetti di un possibile contagio anche per Higuain. A detta di Sportitalia, in ogni caso, ci sarebbe stata una prima smentita ufficiosa da parte della Juventus. La speranza è che nel più breve tempo possibile sia diramato un comunicato ufficiale per fare chiarezza su questa vicenda, considerando l’enorme preoccupazione dei tifosi.

Lo stesso Michele Criscitiello, sempre su Sportitalia, poco fa si è duramente sfogato contro chi ha diffuso la notizia che al momento appare falsa: “Abbiamo contattato la Juventus e la società bianconera ha già fatto sapere che non si tratta di nulla di vero”. La speranza è che le cose stiano realmente così, fermo restando che i prossimi giorni saranno decisivi non solo per Dybala, ma per tutti i calciatori della Juventus che sono stati in contatto con Rugani negli ultimi giorni.

Arteta positivo al Coronavirus è ufficiale

Da alcuni minuti a questa parte è ufficiale la notizia che vede Arteta positivo al Corononavirus. Lo ha annunciato poco fa l’Arsenal con un comunicato ufficiale. Il personale dei Gunners che ha recentemente avuto stretti contatti con il tecnico ora si autoisolerà in linea con le linee guida sanitarie del governo. Ci si aspetta che questo sia un numero significativo di persone provenienti da Colney, incluso l’intero personale della squadra di prima squadra e il personale di coaching, nonché un numero minore di persone della cosiddetta Hale End Academy che il club anche temporaneamente chiuso per precauzione. 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News