Drone su Ostia, la Regione Lazio ferma l’iniziativa dell’ASL Roma 3: “Non rientra nella programmazione anti Covid”

di Luca Mastinu |

Drone su Ostia, la Regione Lazio ferma l’iniziativa dell’ASL Roma 3: “Non rientra nella programmazione anti Covid” Bufale.net

Questa mattina ci siamo occupati del progetto del drone su Ostia. L’ASL Roma 3, in un post in seguito rimosso, aveva annunciato che nel weekend (sabato 4 e domenica 5 settembre) sul litorale sarebbe stato presente un drone dalle 11 alle 16 per monitorare la temperatura dei bagnanti. L’iniziativa è stata poi sospesa, come riporta Repubblica, per via delle condizioni meteo avverse. Nelle ultime ore è arrivata una risposta dalla Regione Lazio.

Lo stop della Regione

La Regione Lazio è intervenuta sulla questione e ha bloccato l’iniziativa. Lo riporta Askanews che in un articolo cita una nota diffusa da Alessio D’Amato, assessore alla Sanità e all’integrazione Sociosanitaria:

Su Ostia non ci sarà alcun volo di drone, è un’iniziativa autonoma della Asl Roma 3 che non rientra nella programmazione dell’Unità di Crisi Covid-19. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha chiesto una relazione al Direttore Generale della Asl. Attualmente le uniche sperimentazioni condivise, con l’ausilio dei droni, riguardano il trasporto di medicinali e sono state fatte dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù”.

Il problema della privacy

Le proteste si erano sollevate anche per questioni legate alla privacy, e per questo un esperto di privacy raggiunto da Repubblica ha dichiarato:

È un caso limite dove non sembra esserci base giuridica visto che c’è un trattamento di dati personali anche invasivo, perché i bagnanti non vengono informati.

A fermare l’iniziativa del drone su Ostia, oltre alle previsioni meteo, è anche la Regione Lazio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News