DISINFORMAZIONE Vi presentiamo le 550 prostitute di Isis – Bufale.net

di David Tyto Puente |

DISINFORMAZIONE Vi presentiamo le 550 prostitute di Isis – Bufale.net Bufale.net

foto-islamiche-europee-disinformazione
Ci chiedono di verificare le foto pubblicate dal sito VoxNews nell’articolo del 28 gennaio 2015 dal titolo “Vi presentiamo le 550 prostitute di Isis“.
Ecco il testo dell’articolo:

Vi-presentiamo-le-550-prostitute-di-ISIS---VoxNews

ECCO ALCUNE FOTO DAL ‘CALIFFATO ISLAMICO’

Sono oltre 550 le immigrate islamiche nate o residenti in Europa che hanno deciso di lasciare i Paesi occidentali per unirsi allo Stato islamico in Iraq e Siria.
Lo afferma un organismo di esperti con sede a Londra, precisando che essendo vietato loro di combattere, le donne partono come mogli, madri, insegnanti e infermiere per supportare gli uomini: chiamatele le ‘puttane di ISIS’.
Secondo l’Istituto, il Califfato ha dato loro “uno sbocco ideologico coerente”. Speriamo ne partano sempre di più: ponti d’oro.

Le foto pubblicate da VoxNews non sono tutte attinenti al “Califfato islamico” e associabili al tema trattato nell’articolo. Solo una di queste riguarda un immigrata islamica nata o residente in Europa.

La prima foto

donne-califfato
Questa foto non ha niente a che vedere con il gruppo Isis o con qualunque gruppo terroristico, bensì ritrae una rievocazione storica in Libano. Ne avevamo già parlato nel nostro articolo dell’11 agosto 2014, dal titolo “Disinformazione – ISIS sta vendendo al mercato di Mosul le donne cristiane rapite“, in seguito alla verifica svolta su un articolo pubblicato da Imolaoggi.

La seconda foto

isis-woman-syria
L’immagine è tratta da un video girato il 13 luglio 2014 presumibilmente ad Homs, in Siria, dove quattro donne wahhabite leggono un messaggio rivolto ad Abu Bakr al-Baghdadi. Non si conosce la loro reale identità, parlano a nome delle donne di Homs (Siria), ed è superficiale ritenerle “immigrate europee”.

La terza foto

terza-foto
Le due donne della foto non sono state ritratte ne in Siria ne in Medioriente. Questa è una fotografia di Suzanne Plunkett (Reuters) scattata a Londra presso il Regents Park.

La quarta foto

quarta-foto
Una foto pubblicata su Twitter che riguarda Umm Layth, la “muhajirah” (“coloro che vengono da un altro posto“) più conosciuta in Europa. Il suo vero nome è Aqsa Mahmood ed è partita dalla Scozia verso la Siria.

tweet-umm-laythLa quinta foto

quinta-foto
Queste donne sono musulmane sunnite libanesi, ritratte durante un sit-in per il disarmo del gruppo Hezbollah. La foto è stata scattata a Sidone il 28 giugno 2012.

Conclusioni

Solo la quarta foto è attinente all’argomento trattato da VoxNews, mentre la prima circola da parecchio tempo e spesso associata al famoso “mercato di Mosul“.
L’articolo di VoxNews riprende quello pubblicato il 28 gennaio 2015 da RaiNews.
Terrorismo--550-donne-hanno-scelto-l-Is---Rai-News
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News