DISINFORMAZIONE Profugo stupra la figlia della famiglia italiana che lo aveva ospitato – Bufale.net

di David Tyto Puente |

DISINFORMAZIONE Profugo stupra la figlia della famiglia italiana che lo aveva ospitato – Bufale.net Bufale.net

disinformazione-stupro-bambina-senegalese-profugo-famiglia-italiana
La pagina Facebook “Riva Destra” pubblica il 14 maggio 2015 un’immagine riportante la storia dell’episodio avvenuto a Casalecchio di Reno lo scorso 10 maggio 2015, di cui avevamo parlato in un precedente articolo. Il testo che accompagna l’immagine, tuttavia, è ben lontano dalla realtà dei fatti:

Riva-Destra-stupro-bambina-profugo-senegalese-famiglia
Siamo addolorati per quello che è successo.
La Polizia è riuscita a stento a calmare il padre che avrebbe voluto pestare.
Con questa accusa è stato arrestato un senegalese di 27 anni che era stato accolto da una famiglia italiana!!
Era arrivato in Italia da clandestino!
Ogni tanto c’è qualcuno che per buonismo congenito se li prende in casa.
Questo, purtroppo, è il risultato!!
JJ
Iscrivetevi alla nostra pagina cliccando sopra
https://www.facebook.com/RivaDestraPaginaUfficiale e dopo su “mi piace

La famiglia che aveva ospitato il giovane senegalese non era italiana, ma della sua stessa nazionalità. Inoltre, l’ospitalità data non riguardava per niente il “buonismo congenito”, il ragazzo era un amico di famiglia.
La pagina Facebook “Riva Destra” si dichiarano addolorati per quanto è successo, ma a conti fatti sfruttano la disgrazia capitata ad una piccola vittima cambiandone la nazionalità sia sua che della famiglia e cambiandone la storia, con il duplice scopo di fomentare l’indignazione popolare sul tema “accoglienza” e “immigrazione” grazie alle false informazioni fornite e l’aumentare la popolarità della pagina stessa invitando gli utenti al “mi piace”.

AGGIORNAMENTO ore 8:17

La pagina Facebook “Riva destra” modifica il testo, cambiando da “famiglia italiana” a “una famiglia che vive in Italia”.
riva-destra-modificato-bambina-senegalese-stuprata

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News