DISINFORMAZIONE Il Canada legalizza la zoofilia – bufale.net

di Shadow Ranger |

DISINFORMAZIONE Il Canada legalizza la zoofilia – bufale.net Bufale.net

CANADABUFALACi segnalano una notizia che sta girando, con poche varianti, anche da noi su fonte latinoamericana.

Il debunking è stato già effettuato in lingua dal sito nmnoticias e, sostanzialmente copre molte delle varianti della bufala.

Una bella mattina, il nostro giornalista di nmnoticias, si sveglia quindi una mattina e si avvede che diversi suoi contatti avevano postato

la notizia che il Canada aveva legalizzato la zoofilia specificando nel caso in cui NON vi fosse penetrazione

In realtà il Canada non ha legalizzato assolutamente niente, ma anzi, sta cercando di liberarsi di un vuoto legislativo che ha visto applicazione nella sentenza R. v. D.L.W.

Al netto del legalese, in quel caso la Corte si è trovata dinanzi a due importanti problemi:

1. Nel sistema legale Canadese, non è possibile che un Tribunale si surroghi al Parlamento nella funzione legislativa, o spinga la funzione nomofilattica fino all’integrazione normativa
2. Come espresso dalla difesa, la normativa Canadese pare costruita intorno al concetto di zoofilia come sesso penetrativo con animali

La sentenza stessa si presenta come una articolata disquisizione sul perché un’interpretazione restrittiva della norma al solo sesso penetrativo sia fuoriluogo ed arretrata anche considerando il principio del favor rei e la Corte sollecita un intervento legislativo chiarificatore sulla norma.

È quindi fuorviante scrivere che i rapporti diventano leciti laddove il codice penale non prevede il reato e si rimanda la questione alla camera per ampliare le fattiscepecie di reato.

Conclude l’articolista.

EDIT: Un nostro intelligentissimo lettore ci pone una giusta obiezione.

Un’utile pedanteria: zoofilia non è sinonimo di zoerastia.
I termini zoofilia / zoofilo identificano rispettivamente la branca della scienza che studia gli animali, e le rispettive figure professionali che lavorano per il benessere dell’animale.
I termini corretti per indicare abusi sigli animali tramite pratiche erotiche sono: zoerastia, bestialismo, ed in forma desueta zoofilia erotica.

È obiezione molto giusta e sensata: se abbiamo usato zoofilia, nell’accezione di zoofilia erotica, è solo perché solitamente nel titolo riportiamo sempre il titolo della bufala originale.

Rileviamo che, evidentemente, zoofilia erotica nell’uso comune è deprecato, ma ancora usato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News