DISINFORMAZIONE ‘Il biglietto pagatelo voi italiani’, la violenza assurda di un immigrato sul bus

di Luca Mastinu |

DISINFORMAZIONE ‘Il biglietto pagatelo voi italiani’, la violenza assurda di un immigrato sul bus Bufale.net

disinformazione biglietti italiani

Ci segnalano questo articolo pubblicato il 12 Ottobre 2016 dal sito Sostenitori.info:

Scene di “ordinaria” follia a Roma dove un immigrato è praticamente impazzito e ha seminato il panico tra i passeggeri di un autobus capitolino. In base alle testimonianze di chi era presente sembra che questo ragazzo di circa 20 anni di colore volesse a tutti i costi salire sul bus senza biglietto. A quanto pare prima che nessuno gli dicesse nulla né lo rimproverasse il giovane ha perso la testa e ha iniziato a tirare calci e pugni ai passeggeri.

Poi nel fuggi fuggi generale ha rivolto la sua follia verso il conducente del mezzo, una donna che fortunatamente è riuscita a chiudersi e rifugiarsi nel gabbiotto riservato a chi guida. I testimoni dicono che “sembrava impazzito” e nessuno capisce cosa abbia fatto scattare la sua furia. Alcuni passanti che hanno assistito alla scena sono riusciti ad immobilizzare lo straniero mentre qualcuno aveva già telefonato alla polizia. Gli agenti lo hanno arrestato con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Se vi state chiedendo se questa notizia sia vera vi rispondiamo: sì, è vera, ma la citazione contenuta nel titolo (“il biglietto pagatelo voi italiani”) e l’immagine posta in evidenza sono false. Avevamo già parlato della spaventosa vicenda in questo nostro articolo riportandolo come notizia vera e citando come fonti RomaToday, Il Giornale e Il Messaggero, affidandoci anche a un post pubblicato su Facebook da Azione Nazionale e ad un articolo dell’agenzia parlamentare AgenParl.

In breve: sulla linea 990 dell’ATAC, la linea autobus della Capitale, l’11 Ottobre 2016 un 20enne del Bangladesh ha seminato il panico tra i passeggeri a causa della troppa fila incontrata per salire sul mezzo. Il ragazzo si è scagliato sui pendolari prima – con calci e pugni – e sull’autista poi. Sarebbe stato immobilizzato da alcuni passanti prima dell’arrivo della Polizia, che lo ha portato in Commissariato.

Tutto vero, dunque, tranne l’affermazione “Il biglietto pagatelo voi italiani” e la foto riportata dall’articolo. La fonte della notizia è Direttanews, ma nemmeno in questo caso troviamo riferimenti alla frase pronunciata dall’aggressore. La frase non è attestata, inoltre, in alcuna testata nazionale ufficiale.

Ora veniamo alla foto.

woman-and-tow-path-2
Foto: Mirror

L’immagine non riguarda assolutamente la notizia riportata. La possiamo trovare, infatti, in questo articolo del Mirror pubblicato il 3 Novembre 2014. Si tratta di una donna di 70 anni aggredita a Birmingham nei pressi di un canale da due uomini che volevano rubarle la borsetta. La colluttazione l’ha fatta stramazzare per terra procurandole la frattura di uno zigomo, tagli e contusioni.

Un episodio triste, violento e terribile, ma non consumatosi a Roma.

La notizia dell’aggressione sull’autobus da parte di un ragazzo del Bangladesh, dunque, è vera in tutta la sua drammaticità e violenza, ma il titolo sensazionalistico e la foto riportata non fanno parte della realtà raccontata. Possiamo dunque parlare di disinformazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News