DISINFORMAZIONE E ACCHIAPPALIKE Laura Boldrini: “Gli italiani sono ignoranti e razzisti, non sanno che i migranti sono una risorsa per l’Italia”

di Luca Mastinu |

Laura Boldrini è sempre al centro dell’attenzione dei viralizzatori, tanto da portarci ad avere un’ampia letteratura nel nostro archivio. Alcune pagine ripropongono, pur con una certa differita, un meme che non perde i miasmi della viralità:

“Gli italiani sono ignoranti e razzisti, non sanno che i migranti sono una risorsa per l’Italia”.
Mai nella storia una carica dello Stato ha insultato in questo modo il popolo italiano, Boldrini va indagata per vilipendio.

Il logo è quello di Riscatto Nazionale, che non ha bisogno di link di riferimento, godendo di un considerevole picco di disinformazione ad ogni pubblicazione. Le parole attribuite a Laura Boldrini sono state rielaborate da un suo intervento tenutosi il 20 luglio 2017 durante la Commissione contro l’odio e le discriminazioni intitolata a Jo Cox, precisamente per la relazione finale.

I suoi interventi sono stati raccolti dall’agenzia Vista e riportati da Secolo d’ItaliaLavori in corso per il Sud.

Nella prima parte, Boldrini ricorda che «bisogna reagire concretamente» contro chi «semina odio», perché «è sempre più presente nel dibattito pubblico», e considera che, in Italia, «ha vinto il razzista»:

Nella seconda parte, Laura Boldrini parla dell’Italia come il Paese in cui esiste «il massimo tasso di ignoranza del fenomeno migratorio», perché «il 65% degli italiani considerano i rifugiati un peso, perché hanno accesso ad alcuni benefit», mentre «ignorano completamente i benefici dal punto di vista dei saldi fiscali e contributivi»:

Non è esatto, dunque, attribuire a Laura Boldrini l’affermazione secondo la quale gli italiani sarebbero tutti ignoranti e razzisti, perché il messaggio è diverso, ma riproposto dai viralizzatori per creare disinformazione attraverso la logica dell’acchiappalike.

 

Latest News