DISINFORMAZIONE Bruce Sterling rapinato a Napoli: «Qui meglio girare con la pistola»

di Luca Mastinu |

DISINFORMAZIONE Bruce Sterling rapinato a Napoli: «Qui meglio girare con la pistola» Bufale.net

L’8 dicembre 2017 Corriere della sera pubblicava un articolo dal titolo:

Bruce Sterling rapinato a Napoli:«Qui meglio girare con la pistola»

Lo scrittore era con la moglie quando è stato avvicinato da un uomo armato. Da qualche giorno in città per una lezione all’Università: «Di questa parte d’Italia conosco il passato e l’immondizia».

All’interno riportava:

A Bruce Sterling, visionario scrittore di fantascienza originario del Texas, uno dei padri fondatori della letteratura cyberpunk e anticipatore profetico di innovazioni tecnologiche, Napoli non ha fatto un bell’effetto. «In Texas giro con la pistola, in Italia invece non è consentito, ma qui mi sentirei a mio agio». Causa di queste aspre parole — «di Napoli conosco il passato e l’immondizia» — è stato lo spiacevole episodio che, mercoledì mattina, ha coinvolto lui e la moglie nei pressi della Stazione Garibaldi. Erano diretti agli scavi di Pompei e sono stati rapinati con tanto di pistola. I ladri hanno preso soldi, carte di credito e passaporti gettando entrambi nello sconforto e nel panico.

A fare chiarezza, in seguito, è stata la stessa moglie di Bruce Sterling, Jasmina Tesanovic, in un post pubblicato sul suo profilo:

La Tesanovic pubblica anche un articolo del sito Fantascienza.com nel quale leggiamo:

Quello che è successo in realtà è che Jasmina (non Sterling) è stata semplicemente scippata del portafoglio; non se ne è neanche accorta. Nessuna rapina con la pistola, nessuna dichiarazione da pistolero di Bruce Sterling. Jasmina stessa dice di aver subito rapine vere ma non a Napoli, ma nella sua città, Torino.

La smentita è comparsa anche su Napoli TodayIl mattino, lo stesso giorno, pubblicava un articolo dal titolo “Lo scrittore Sterling rapinato: «Bellezza annegata dal degrado Napoli sarà sempre Gomorra»”, nella stessa inesattezza del Corriere che ha parlato di rapina subita dallo scrittore e non dalla moglie.

Si tratta dunque di una disinformazione che pone Sterling al centro di una rapina come vittima attribuendogli, poi, parole piene di veleno.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News