DISINFORMAZIONE Branco di immigrati aggredisce, pesta e deruba una coppietta – bufale.net

di Luca Mastinu |

DISINFORMAZIONE Branco di immigrati aggredisce, pesta e deruba una coppietta – bufale.net Bufale.net

disinformazione migranti coppietta mask

Ci segnalano un video postato dalla pagina Facebook Avaguardia Nera il 27 Agosto 2016. Ad accompagnare il video è una didascalia che non lascia spazio a equivoci:

Branco di immigrati aggredisce, pesta e deruba una coppietta.

Il contenuto è violento. Si vedono chiaramente i sei balordi che sorprendono la coppia alle spalle e partono in un’aggressione gratuita, spietata, ignari di essere ripresi da una videocamera di sorveglianza. Non hanno pietà nemmeno per la donna, gettata a terra più volte mentre tenta di accorrere in difesa del suo uomo. Nemmeno un minuto di violenza e la banda si dà alla macchia. Lui e lei rimangono soli, barcollanti e spaventati, feriti. Subito si vedono due agenti correre dietro gli aggressori, e il video termina.

Il video è autentico e l’aggressione è un fatto vero. Non si tratta, però, di immigrati. Non è corretta l’informazione che Avanguardia Nera ci fornisce postando questo documento. Il fatto è avvenuto il 22 Agosto al centro di Springfield, nel Missouri.

Daily Mail, in un articolo del 5 Settembre 2014, racconta come sono andati i fatti. Protagonisti e vittime dell’aggressione sono Meredith Cole e Alex Vessey. L’episodio è avvenuto nelle vicinanze dell’Outland Ballroom, un club presso il quale Vessey lavora come DJ. Cole si trovava fuori dal club ed era stata avvicinata da un gruppo di ragazzi di colore che avevano iniziato a molestarla. Rientrata nel club ha messo  il suo fidanzato al corrente dell’accaduto, ed entrambi hanno deciso  di uscire dal locale per identificare il branco. Immediatamente, come testimonia il video, vengono raggiunti alle spalle da sei giovani, e vengono aggrediti. Dopo la tremenda vicenda, Cole e Vessey sono stati portati all’ospedale e la ragazza ha accusato una frattura alla caviglia. La polizia ha chiesto di collaborare nell’identificazione dei ragazzi del branco.

Avanguardia Nera non parla di un fatto avvenuto in Italia, ma parla di immigrati e in questo modo scatena le condivisioni. L’equivoco è inevitabile: Mario scrive “guardate chi fate entrare in Italia”, Angelo aggiunge “Queste sono risorse di merda della boldrini vermi schifosi questi andrebbero massacrati e lasciarli mutilati e buttati in mare con una pietra al collo”.

Gli aggressori del video non sono immigrati. Sono aggressori e basta. Farli passare per immigrati solo perché hanno la pelle nera è disinformazione con l’aggravante di incitamento all’odio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News