Dietro l’angolo la sentenza definitiva per Juve-Napoli: l’ultimo cattivo pensiero di De Laurentiis

di Redazione Bufale |

Juve-Napoli
Dietro l’angolo la sentenza definitiva per Juve-Napoli: l’ultimo cattivo pensiero di De Laurentiis Bufale.net

Juve-Napoli ad un passo dalla sentenza. De Laurentiis ha deciso di non arrendersi, di continuare a portare avanti la sua battaglia legale contro la decisione presa dal giudice sportivo che ha inflitto la sconfitta a tavolino contro la Juventus ed un punto di penalizzazione in classifica. Nonostante ci sia stata anche la sconfitta subita dopo la decisione della Corte d’Appello, dove tra l’altro si è parlato di azione antisportiva messa in atto dalla società Napoli, De Laurentiis ha deciso di affidarsi al giudizio del CONI, ultimo grado di giustizia sportiva.

Le ultime prime della sentenza su Juve-Napoli

I legali del Napoli stanno infatti lavorando da settimane per preparare questo nuovo ricorso e provare a ribaltare le due sentenze precedenti. L’obiettivo per il Napoli resta sempre quello di poter rigiocare la partita ed in questo modo evitare il 3 a 0 a tavolino ed il punto di penalizzazione. La missione però sembra essere alquanto impossibile, eppure, stando a quanto riportato quest’oggi da La Repubblica (secondo Casa Napoli), il presidente De Laurentiis ha una convinzione ben chiara, ossia che la sentenza sul match mai disputato all’Allianz Stadium tra Juventus e Napoli possa assumere delle sembianze politiche.

Da questo punto di vista infatti l’ordinamento sportivo potrebbe perdere tutta la sua credibilità. Ciò scatenerebbe un caos senza fine, anche perché qualora la gara venisse ripetuta, inevitabilmente ci sarebbe una spaccatura non indifferente all’interno del protocollo sanitario stilato dalla FIGC prima che il campionato ripartisse. Se tale protocollo venisse messo in discussione, a questo punto l’intera Serie A sarebbe a rischio e non potrebbe più continuare.

Il Napoli creerebbe un caos impressionante che taglierebbe definitivamente le gambe al nostro campionato. Tutto a questo punto dipenderà dal nuovo ricorso che i legali della società partenopea stanno preparando in vista del giudizio del CONI, visto insomma come ultimissima spiaggia per poter arrivare alla vittoria. Qualora però fossero ribadite le sentenze precedenti per Juve-Napoli, la penalizzazione ai partenopei potrebbe essere ancora più aspra.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News