Dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri: preghiera WhatsApp innocua

di Redazione Bufale |

dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri
Dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri: preghiera WhatsApp innocua Bufale.net

Ci state segnalando una nuova catena WhatsApp, in circolazione da venerdì sera, il cui verso iniziale è “dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri“. Si tratta di una preghiera che, a differenza di altri messaggi virali che hanno prese piede in passato tramite l’app non contiene alcun virus e link pericoloso dove potremmo atterrare. Allo stesso tempo, però, occorre fare attenzione anche ad alcune false credenze che in questi minuti hanno preso piede sui social, in merito all’origine di questo post virale.

Come nasce la preghiera “dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri”

Qualora doveste imbattervi nella preghiera WhatsApp che esordisce con “dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri”, dunque, dovrete essere bravi ad “assorbire” il testo virale per quello che è. Non una raccomandazione da parte del Pontefice, ma un semplice invito per coloro che hanno bisogno di appellarsi a questioni spirituali in un periodo caratterizzato dagli orribili numeri del Coronavirus in termini di vittime e contagi.

Una semplice catena, innocua, che tuttavia non possiamo legare in alcun modo all’intervento di Papa Francesco nel pomeriggio di venerdì, con la sua benedizione “urbi et orbi”. Fate dunque attenzione anche ad eventuali “controcatene” che potrebbero venire alla luce nel corso delle prossime ore, esattamente come avvenuto in settimana con la storia della candela della speranza. In quel caso, infatti, dopo il primo messaggio virale abbiamo assistito ad una fake news riguardante presunti riti satanici.

Per intenderci, la preghiera in questione è caratterizzata dai versi che seguono e, a quanto pare, in tanti l’hanno ricevuta a partire dal tardo pomeriggio di venerdì con il primo verso che riporta esattamente le parole “dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri”. Ecco il testo integrale:

“Dicono che dobbiamo benedirci gli uni con gli altri. Per questo io ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Io benedico Te, il tuo cuore, la tua vita, la tua salute, la tua casa, la tua famiglia, il tuo lavoro, le tue finanze, i tuoi progetti, sogni, avvenire e pace. Nel nome di Gesù. Ora scegli tu chi vuoi benedire”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News