Di Destra o di Sinistra il partito politico di Mario Draghi: indizi e segnali raccolti

di Redazione Bufale |

partito politico di Mario Draghi
Di Destra o di Sinistra il partito politico di Mario Draghi: indizi e segnali raccolti Bufale.net

Un po’ come avvenuto con Monti diversi anni fa, il dilemma del giorno riguarda il partito politico di Mario Draghi, con tanti italiani che si stanno chiedendo se il nuovo probabile Presidente del Consiglio sia di Destra o di Sinistra. Trattandosi di una carica così importante, è chiaro che il dilemma ci possa stare, a maggior ragione dopo le polemiche sollevate nella serata di martedì da Matteo Salvini.

Il leader della Lega, infatti, ha citato l’Articolo 1 della Costituzione (omettendo alcuni dettagli, come vi abbiamo riportato), lasciando intendere di non aver gradito particolarmente la scelta finale del Presidente Mattarella. Nonostante la nomina di un governo tecnico rientri tra le sue facoltà. Nonostante questo, restano i forti dubbi sul partito politico di Mario Draghi, come punto di riferimento nei prossimi mesi.

Il dilemma sul partito politico di Mario Draghi: segnali se sia di Destra o Sinistra

La questione relativa al partito politico di Mario Draghi, in realtà, è più semplice di quanto si possa pensare. Il fatto stesso che Mattarella abbia deciso di optare per un governo tecnico, infatti, fa venir meno tutte le associazioni politiche potenziali riguardanti il nuovo Premier. Ecco perché, allo stato attuale, sia impossibile, sbagliato e controproducente voler etichettare Mario Draghi come esponente di Destra o di Sinistra.

A detta di TPI, il partito di Mario Draghi potrebbe essere in realtà collocato in uno schieramento cattolico-centrista, ma la fonte ha giustamente evidenziato che si tratti di una semplice ipotesi. Il motivo? Con il trascorrere degli anni, il nuovo Premier ha rifiutato diversi inviti provenienti da svariate correnti politiche, evitando in questo modo che la sua immagine potesse essere categorizzabile dal punto di vista partitico.

Tanto basta, dunque, per far presente agli italiani che oggi 3 febbraio un vero e proprio partito politico di Mario Draghi non esista. Chiunque lo collochi a Destra o a Sinistra, tra chiaramente forzando un messaggio che allo stato attuale è totalmente privo di basi e fonti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News