Di Biagio e la lite con Diletta Leotta e Pardo su moviola e rigore negato alla SPAL contro l’Inter

di Redazione Bufale |

Di Biagio
Di Biagio e la lite con Diletta Leotta e Pardo su moviola e rigore negato alla SPAL contro l’Inter Bufale.net

Episodio singolare, anche se non così isolato, quello che abbiamo riscontrato con Gigi Di Biagio su DAZN dopo il posticipo di Serie A tra la sua SPAL e l’Inter. Il successo dei nerazzurri è netto e dopo uno 0-4 in teoria non ci sarebbe nulla da dire, ma il tecnico della compagine ferrarese non ci sta ed ha espresso in diretta TV tutte le proprie perplessità a proposito di un mancato calcio di rigore per i suoi ragazzi sul finire del primo tempo. Chiaro il riferimento all’intervento in ritardo di Handanovic su Strefezza.

Moviola di SPAL-Inter: forte discussione con Di Biagio, Pardo e Diletta Leotta

L’episodio, al netto del punteggio finale, ha il suo peso, perché in quel momento l’Inter era avanti di un solo gol. Quando si è parlato di moviola durante l’intervista di Di Biagio, il tecnico dei padroni di casa ha avuto parole dure nei confronti dei giornalisti DAZN, rei a suo modo di vedere di forzare interpretazioni da parte dell’arbitro. Per quello che a suo dire è un chiaro calcio di rigore che è stato negato ai ferraresi.

Va detto che i vari Pardo, Marcolin, Guidolin, fino ad arrivare a Diletta Leotta, non abbiano dichiarato il calcio di rigore non ci fosse. La moviola di SPAL-Inter, infatti, verte sul punto in cui si trovava la palla nel momento in cui c’è stato il contatto tra Handanovic e Strefezza. Concetto, questo, che a quanto pare proprio non va giù a Di Biagio. Questo, fondamentalmente, la molla che ha fatto scattare Di Biagio, il quale ha poi aggiunto: “Mi viene da ridere“.

In ogni caso, qui trovate la ricostruzione della discussione che si è venuta a creare in diretta TV su DAZN con la moviola di SPAL-Inter, durante la quale Di Biagio ha assunto una posizione chiara e dura contro i vari Pardo e Diletta Leotta nel difendere i propri colori.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News