Del Piero mai così duro con il Napoli: “Iniziata l’auto esplosione”. Poi bordata a De Laurentiis

di Redazione Bufale |

Si sta vivendo un periodo alquanto complicato in casa Napoli e per Alessandro Del Piero la squadra partenopea ha dato inizio all’auto esplosione. L’ex numero 10 bianconero, presente negli studi di Sky Sport durante la trasmissione dedicata alla Champions League, ha parlato di auto eliminazione del Napoli, di come il difficile rapporto tra società e squadra stia inevitabilmente creando una situazione di distruzione che non porterà a nulla di buono.

Le pesanti critiche di Del Piero e Capello al Napoli

Tutto è avvenuto dopo la sconfitta amara rimediata a Roma, qui dopo qualche giorno di riflessione, De Laurentiis ha obbligato la squadra di Ancelotti al ritiro punitivo. Immediatamente l’allenatore del Napoli aveva evidenziato la sua perplessità per questo tipo di provvedimento, non assolutamente convinto che potesse servire alla squadra. Il caos vero e proprio però è avvenuto dopo il match di Champions League contro il Salisburgo, qui è arrivato un pareggio anche abbastanza sofferto, con la necessità da parte del Napoli di fare ancora punti per ottenere la qualificazione agli ottavi.

Se invece la squadra di Ancelotti avesse vinto, avrebbe agguantato già gli ottavi. Il clima dopo la partita era alquanto teso, con il calciatori che hanno deciso di andarsene a casa e non salire sul pullman diretto a Castel Volturno per continuare il ritiro. Una vicenda alquanto complicata commentata anche da Del Piero che, per la sua grande esperienza nel mondo del calcio, ha evidenziato un atteggiamento auto distruttivo da parte del Napoli. Inoltre con l’ultimo comunicato ufficiale da parte della società, si evidenzia come d’ora in poi sarà Ancelotti ad occuparsi di prendere decisioni relative ai giorni di ritiro.

La patata bollente è stata affidata quindi all’allenatore, ma a detta di Capello non mancheranno punizioni economiche per i calciatori. Se si inizierà una battaglia legale, alla fine terminerà solo ed esclusivamente con una multa anche abbastanza salata per tutti i calciatori che hanno dato vita a questo ammutinamento.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News