Bufera su Spadafora dopo gaffe con il suo saluto: “Non conoscevo il mondo dello sport”

di Redazione Bufale |

Spadafora
Bufera su Spadafora dopo gaffe con il suo saluto: “Non conoscevo il mondo dello sport” Bufale.net

Non è passata inosservata quella che sembra essere a tutti gli effetti una gaffe di Spadafora, con il suo saluto pubblico alla carica di Ministro dello Sport. Quanto annunciato di recente, via social, pare essere una sorta di ammissione che ha sollevato un autentico polverone: “Non conoscevo invece il mondo dello sport“. Difficile dire se si sia trattata di una frase scritta con leggerezza, senza pensare agli effetti che avrebbe avuto nella percezione di coloro che vivono un momento estremamente difficile con la crisi per il Covid, oppure se ci sia altro dietro questa vicenda.

Di sicuro, Spadafora in questi mesi ha fatto molto parlare di sé, anche per alcune polemiche con importanti personaggi del mondo dello sport. Vedere per credere quanto avvenuto con Cristiano Ronaldo, quando il giocatore della Juventus avrebbe violato il protocollo per raggiungere la nazionale portoghese in autunno. In quel frangente, il Ministro affermò senza troppi giri di parole che l’ex Real Madrid si senta al di sopra di tutto, scatenando anche la dura reazione di Cruciani. Come vi abbiamo riportato con un articolo in quei giorni.

Bufera sul discorso di addio di Spadafora: “Non conoscevo il mondo dello sport”

In particolare, in queste ore si discute molto del post Facebook di Spadafora, con il quale si è congedato ufficialmente da Ministro dello Sport. Questo, nonostante non sia ancora chiara l’eventuale squadra di governo di Draghi. Insomma, non possiamo neanche escludere che Spadafora possa essere riconfermato. Detto questo, il contenuto tanto discusso è ancora disponibile online per tutti ed un passaggio specifico ha fatto molto chiacchierare:

“Non conoscevo invece il mondo dello sport, al quale mi sono avvicinato con curiosità, rispetto e attenzione”.

Tra i commenti, come potrete notare, traspare un certo risentimento. In tanti, soprattutto tra coloro che attendono ancora ristori (bonus collaboratori sportivi) o riapertura (basti pensare a palestre e piscine) si chiedono come un Ministro dello Sport possa affermare: “Non conoscevo il mondo dello sport”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News