Cruciale passo indietro di Fauci sugli asintomatici Covid: “Abbiamo sbagliato, sono contagiosi”

di Redazione Bufale |

Asintomatici
Cruciale passo indietro di Fauci sugli asintomatici Covid: “Abbiamo sbagliato, sono contagiosi” Bufale.net

Sono dichiarazioni estremamente importanti quelle di Fauci rilasciate in queste ore nel corso di un’intervista al British Medical Journal, durante la quale è stato ribadito che gli asintomatici Covid siano in realtà contagiosi. Precisazione fondamentale, in quanto negli ultimi mesi è stata fatta troppa confusione sull’argomento. Come avevamo precisato a suo tempo, infatti, alcune dichiarazioni erano state travisate, dando la sensazione che gli asintomatici potessero non essere contagiosi.

Cosa ha detto Fauci sugli asintomatici Covid

Come si può notare attraverso l’intervista originale, c’è stato oggi 23 settembre un significativo passo indietro da parte di uno dei massimi esperti al mondo di malattie infettive. Ad un certo punto, infatti, gli è stata posta una domanda chiara, con il dubbio sulla necessità di concentrarci su persone positive ma asintomatiche. In precedenza, infatti, lo stesso Fauci aveva precisato che nell’ambito della pandemia da Coronavirus fosse piuttosto raro che tali soggetti abbiano effettivamente causato la trasmissione.

Ebbene, le dichiarazioni delle ultimissime ore di Fauci sono state molto chiare sotto questo punto di vista: “Sì, abbiamo sbagliato. Quello che non sapevamo all’inizio era che circa il 40-45% dei casi fosse asintomatico. E recenti studi di modellazione mostrano che forse fino al 50% delle trasmissioni avviene da una persona asintomatica verso una persona non infetta. Non possiamo ignorare l’infezione asintomatica, perché questa è una componente importante dell’epidemia“.

Parlando ancora degli asintomatici da Covid, Fauci ha pochi chiarito anche altri concetti importanti: “A volte fai una dichiarazione basata sui dati che hai. Una delle cose che ho imparato nel corso degli anni è che devi essere abbastanza umile e sufficientemente flessibile, man mano che i dati si evolvono, per cambiare le tue linee guida e raccomandazioni“.

Insomma, una presa di posizione netta e chiara, a proposito della pericolosità degli asintomatici a proposito del Covid, auspicando che le dichiarazioni di Fauci possano sensibilizzare tutti in giro per il mondo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News