Cristiano Ronaldo salva la vita di Erik Ortiz, bambino di un anno con rara malattia cerebrale

di Redazione |

Erik Ortiz

In queste ore sta circolando sul web una notizia vera su Cristiano Ronaldo che però risale ad un po’ di tempo fa, a proposito di Erik Ortiz. L’attaccante della Juventus si è sempre dimostrato piuttosto solidale con le persone meno fortunate di lui, pronto insomma a fare beneficenza e soprattutto a regalare sorrisi ai bambini più bisognosi. Ebbene la notizia vera su Cristiano Ronaldo che è stata riportata in auge in queste ultime ore riguarda il pagamento di un’operazione di un piccolo bambino spagnolo, appunto Erik Ortiz Cruz, affetto dalla displasia corticale, una patologia della corteccia cerebrale che provoca anche 30 attacchi epilettici al giorno.

Per tentare di garantire l’operazione al piccolo, i genitori avevano chiesto di mettere all’asta maglietta e scarpini di Cristiano Ronaldo, ma quando il campione portoghese è venuto a conoscenza della vicenda, non ci ha pensato su due volte a garantire lui stesso in prima persona tale operazione. I 60 mila euro necessari per operare il piccolo Erik, di soli 10 mesi, sono quindi stati pagati interamente da Cristiano Ronaldo che ha così consentito al bimbo di iniziare una nuova vita. Arrivando a 82.000 euro.

Si tratta di una notizia assolutamente vera, ma il tutto non è avvenuto di recente, come riportato nel 2014 da Fanpage e al contrario di quanto alcune pagine Facebook stiano facendo credere nelle ultime ore. E’ una vicenda toccante che ha visto protagonista Cristiano Ronaldo nel 2014, quando militava ancora nel Real Madrid. I vari appassionati del campione portoghese, che quindi lo seguivano attentamente anche durante la sua carriera spagnola, sicuramente si ricorderanno di questa notizia ed infatti sono stati in molti che hanno segnalato l’errore commesso da diversi portali web.

Non parliamo quindi di fake news, ma bensì di notizia vera riesumata con qualche anno di distanza. Non è di certo la prima volta che capitano situazioni di questo genere, ma era bene chiarire l’accaduto. Che Cristiano Ronaldo sia un campione anche fuori dal campo è cosa risaputa e di certo non ha bisogno di questi giochetti per far parlare positivamente di sé. Con ringraziamenti annessi di Erik Ortiz.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News