COVID19: Sanzione da 100 Euro per chi evade l’obbligo – arrivano le prime critiche, sarà abbastanza?

di Bufale.net Team |

COVID19: Sanzione da 100 Euro per chi evade l’obbligo – arrivano le prime critiche, sarà abbastanza? Bufale.net

È stato messo in chiaro il prezzo dell’obbligo vaccinale per gli over 50, una sanzione da 100 Euro per chi evade l’obbligo.

Precisiamo meglio: a partire dal primo febbraio 2022 l’inottemperanza all’obbligo vaccinale sarà punita con una sanzione da 100 euro, amministrativa, una tantum.

Questo riferiscono fonti governative ad ANSA.

Seguirà un obbligo ulteriore, ma solo per gli ultracinquantenni nella forza lavoro, che dovranno esibire il Green Pass Rafforzato (almeno ciclo vaccinale completo, quindi due dosi) dal 15 febbraio per accedere sul posto di lavoro. Obbligo valido per dipendenti e liberi professionisti.

Per loro si applicherà una sanzione dai 600 ai 1500 Euro qualora trovati sul posto di lavoro in assenza del predetto requisito.

La mancanza dello stesso comporterà inoltre l’assenza ingiustificata senza conservazione della remunerazione, ancorché senza ulteriori sanzioni disciplinari e licenziamento.

Per le persone che accedono senza Green Pass ai servizi e alle attività in cui è obbligatorio averlo, è prevista una sanzione da 400 a 1.000 euro, che si estenderà anche a chi dovrebbe effettuare i controlli.

Sanzione da 100 Euro per chi evade l’obbligo

Punto dolente dalla vicenda, che ha causato la sollevazione di virologi come il dottor Burioni è proprio l’enorme discrepanza tra le sanzioni nel mondo del lavoro e quelle comuni.

Siamo di fronte ad un obbligo sì, ma con una sanzione di 100 euro che per la stragrande maggioranza della platea è letteralmente una goccia nel mare, col rischio di essere percepita come un vero e proprio “passaporto novax”

“Pago l’equivalente di due divieti di sosta e resto senza lavoro (o a nero) fino al 15 giugno”: questo è il percorso mentale che temiamo potrebbe formarsi nelle più “raffinate” menti novax.

Aspettiamo anche noi chiarimenti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News