Cosa si festeggia oggi secondo Google? Google Bomb e l’importanza della prevenzione

di Shadow Ranger |

Cosa si festeggia oggi secondo Google? Google Bomb e l’importanza della prevenzione Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti una curiosa notizia. Per cui secondo Google oggi sarebbe la Giornata del Sesso Orale.

Sì, vi spoileriamo direttamente l’articolo perché questa pagina non è a favore del metodo clickbait tipico di alcune testate. Tranquilli, se avrete pazienza di seguirci ci sarà molto da scoprire.

Ma partiamo da una considerazione: quello che avete letto fin’ora è sbagliato

La giornata della Bistecca e del Sesso Orale il 14 Marzo, Google Bomb e i misteri della Rete

Vi abbiamo parlato più volte del concetto di Google Bomb: Google non è un sistema unidirezionale, ma bidirezionale. Impara dalle ricerche compiute, viene influenzato dalle ricerche.

Capita che Leggo.it aggiorni per motivi di archivio un articolo inizialmente pubblicato il 14 Marzo in data odierna.

La "giornata del sesso orale", pubblicazione originale il 14 Marzo 2017
La “giornata del sesso orale”, pubblicazione originale il 14 Marzo 2017

 

La "giornata del sesso orale", aggiornato il giorno 11 Aprile 2020
La “giornata del sesso orale”, aggiornato il giorno 11 Aprile 2020

Basta questo per scatenare un esempio benigno di Google Bomb: abbiamo visto in passato come lanciando hashtag virali qualcuno sia riuscito ad associare attacchi personali e insulti grossolani a personaggi pubblici: in questo caso una correzione di archivio ha ingannato i sistemi automatici di cui Google abitualmente si serve per creare i contenuti in primo piano, creando un duplicato della Festa della Bistecca e del Sesso Orale.

La "giornata del sesso orale", i risultati di Google
La “giornata del sesso orale”, i risultati di Google

Basta del resto leggere la spiegazione ufficiale di Google sul funzionamento dei suoi automatismi per capire l’intoppo che ha portato alla duplicazione della festa.

La spiegazione di Google sugli Snippets
La spiegazione di Google sugli Snippets

Gli snippet in primo piano provengono da risultati della ricerca web. I nostri sistemi automatici esaminano i risultati sul Web e stabiliscono se possa essere utile metterne in evidenza uno. In particolare, questi snippet compaiono con maggiore probabilità nelle ricerche formulate come domande.

Incidentalmente, questo è il motivo per cui Bufale.net esprime scetticismo nel lasciare materie complesse all’arbitrio del mezzo tecnico senza la supervisione umana.

La “Giornata del Sesso Orale e della Bistecca”

Risolta questa questione, possiamo parlare un po’ della curiosa “festività” del 14 Marzo.

In realtà la storia della non-festività è uno di quei casi in cui dal male può venire qualcosa di buono.

La Giornata del Sesso Orale e della Bistecca nasce come tentativo di sbeffeggiare il femminismo: associando San Valentino ad una tradizionale immagine di romanticismo, la Giornata del Sesso Orale e della Bistecca nasce come invito degli uomini, rivolto alle donne, a andare in cucina, preparare una ricca cenetta e concedere loro favori sessuali.

E fin qui, potremmo tornare nell’oscura spelonca del mematore medio della Rete, un grossolano Incel socialmente malmesso e ricolmo di livore.

Ma Internet, quando vuole e se vuole, sa essere migliore di così.

In breve tempo la Giornata del Sesso Orale è stata colonizzata da forze positive che l’hanno strappata alle sue origini misogine per farne un’occasione per promuovere educazione sessuale e attenzione alla salute.

Oggi come oggi nella “Giornata del Sesso Orale e della Bistecca” si raccolgono soldi per la ricerca contro il cancro al seno e si promuovono pratiche di sesso sicuro diffondendo l’uso di protezioni efficaci e ricordando al pubblico che anche il sesso orale non è immune dal contagio di pericolose malattie Veneree.

Internet, insomma, per una volta è riuscita a trasformare una mostruosità in qualcosa di buono ed utile.

Potete seguire questo link per arrivare alla pagina di donazioni del nuovo, più benevolo volto dell’iniziativa, e, come da loro descritto, mandare KO con un preciso montante al volto il Cancro al Seno, salvando vite.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

    Latest News