Coronavirus in Italia, Piero Angela: “Attenti alle fake news”

di Luca Mastinu |

Coronavirus in Italia, Piero Angela: “Attenti alle fake news” Bufale.net

Sull’emergenza Coronavirus in Italia non poteva mancare il parere del celebre divulgatore Piero Angela. In un video pubblicato su Twitter, infatti, il volto di SuperQuark ha detto la sua sul virus, sulla percezione del pericolo e sulle fonti da seguire.

Sul Coronavirus in Italia Piero Angela invita alla prudenza e alla calma, e con un video di 10 minuti si sofferma sui particolari più interessanti del tema:

Tutti i virus hanno delle caratteristiche in comune. Quali? Ad esempio le dimensioni. Quando andate a fare le analisi del sangue e vi dicono che avete 4/5 milioni di globuli rossi per millimetro cubo, delle cosiddette ‘orecchiette baresi’ che portano in giro l’ossigeno, vi sembrano piccolissime. Un virus è un centinaio di volte più piccolo di un globulo rosso. Sembra miracoloso che i biologi e i ricercatori siano riusciti a individuare i virus, anche questo del coronavirus, e a sequenziarlo.

Soprattutto, il divulgatore fa riferimento alle fonti da consultare, un problema che in non pochi casi ha creato dei problemi:

Non si deve esagerare. Io seguo le indicazioni delle autorità sanitarie senza cambiare la mia vita o spaventarmi, evitando le cose che posso evitare. Ci cono terremoti e altri casi in cui la magistratura manda avvisi di garanzia perché le persone che potevano intervenire non l’hanno fatto. Con il senno di poi è molto facile. Chi si prende la responsabilità di non fare nulla? L’eccesso di precauzioni vanno bene ma dietro c’è questo, il timore dell’intervento della magistratura e le loro responsabilità, non è una decisione facile e hanno la mia solidarietà.

Attenti poi alla fake news, c’è gente che approfitta ma c’è anche molto umorismo, ho visto vignette molto divertenti. Dobbiamo prendere queste cose con un occhio non troppo drammatico. Per il resto aspettiamo e speriamo.

Il Coronavirus in Italia domina cronache, post, video e notizie da settimane, ma ci accodiamo a Piero Angela per consigliarvi ancora una volta che in questo momento storico, più che mai, il vostro spirito critico deve vincere su tutto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News