“Coronavirus, aereo di assistenza medica esplode dopo il decollo”

di Luca Mastinu |

“Coronavirus, aereo di assistenza medica esplode dopo il decollo” Bufale.net

La pagina Facebook Maffy Miagolando si dice la verità il 29 marzo ha pubblicato un post in cui viene riportato un disastro ai danni di un aereo di assistenza medica. Il post si conclude con uno shortlink che indirizza a un articolo del sito HowToDoFor.

La notizia è vera ed è riportata sia dalla stampa internazionale che da quella nazionale. Sul Messaggero infatti leggiamo che il disastroso incidente è avvenuto all’aeroporto “Nony Aquino” di Manila, nelle Filippine. L’aereo apparteneva alla compagnia Lionair e da Manila era diretto ad Haneda, in Giappone, per il trasporto di un paziente canadese positivo al Coronavirus.

Insieme al paziente a bordo si trovavano alcuni uomini del personale medico e l’equipaggio del velivolo per un totale di 8 persone. Nessuno è sopravvissuto al disastro. La notizia è arrivata dal senatore delle Filippine Richard Gordon che ha dato il triste annuncio in una serie di tweet pubblicati durante la notte del 29 marzo. Nel primo tweet, per esempio, leggiamo che poco dopo l’esplosione i medici e i vigili del fuoco si sono subito portati sul Terminal 2, teatro del disastro e che l’aereo è esploso poco dopo il decollo dalla corsia 24.

NYTimes riporta che in ogni caso, come comunica Donald Mendoza – vicedirettore generale dell’Autorità per l’aviazione civile delle Filippine – sono in corso le indagini per ricostruire le dinamiche dell’incidente.

La notizia è vera: un aereo di assistenza medica delle Filippine è esploso dopo il decollo, ed era diretto in Giappone con un paziente canadese positivo al Coronavirus a bordo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News