Coronavirus a Torino, l’audio di un’infermiera: “Situazione drammatica, se potete fate vita di clausura”

di Luca Mastinu |

Coronavirus a Torino, l’audio di un’infermiera: “Situazione drammatica, se potete fate vita di clausura” Bufale.net

Un’audio WhatsApp – l’ennesimo – di una sedicente infermiera descriverebbe la situazione del Coronavirus a Torino parlando di una “situazione non brutta ma drammatica” e invitando le persone a chiudersi in casa come se fossero in clausura.

Per motivare le sue parole l’infermiera parla di tanti ricoveri, di un possibile focolaio di Coronavirus a Torino con un ospedale che rischia il collasso. Questo audio WhatsApp ha spaventato la popolazione e per fare chiarezza il dottor Giovanni Perri, primario e responsabile della clinica universitaria Amedeo di Savoia, è intervenuto in un articolo di Repubblica e ha spiegato:

Il messaggio è di un’infermiera dell’ospedale Amedeo, rivolto a una conoscente con figlio indisciplinato che ha chiesto a un addetto ai lavori di rivolgere un accorato appello alla prudenza. La necessità di essere convincente spiega forse i toni esaltati. Il messaggio è andato un po’ fuori dalle righe.

In poche parole si è trattato di un falso costruito ad hoc per una conoscente che non riusciva a convincere suo figlio a mantenere un atteggiamento più disciplinato per fronteggiare l’emergenza. Come sempre capita, però, lo “scherzo” è sfuggito di mano ed è diventato virale.

Per rassicurare la popolazione, infine, Perri ha dichiarato che la situazione è sotto controllo:

L’ospedale sta assorbendo questa ondata e sta facendo il suo dovere: siamo ancora in una fase di salita dell’epidemia perché siamo una settimana indietro rispetto a Milano, ma il calo di contagi a Codogno ci dice che le misure di contenimento funzionano.

Nessun rischio collasso negli ospedali per il Coronavirus a Torino. L’audio era un fake intenzionale creato per fare uno scherzo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News