Contro la medicina durante la manifestazione a Roma, poi l’interruzione: “Serve un dottore”

di Redazione Bufale |

Manifestazione a Roma
Contro la medicina durante la manifestazione a Roma, poi l’interruzione: “Serve un dottore” Bufale.net

Episodio singolare, che certo non va estremizzato, ma ugualmente particolare quello che si è verificato durante la manifestazione a Roma del 5 settembre. Stiamo parlando dell’evento che ha coinvolto poche migliaia di persone, da molti etichettate come “negazioniste del Covid”, anche se in tanti tra gli intervistati hanno rifiutato l’appellativo. Nella serata di ieri ha fatto rumore un post ironico sui social da parte di Taffo Funeral Services, come vi abbiamo riportato con un altro articolo, mentre oggi ci si concentra su un altro dettaglio.

La necessità di un dottore durante la manifestazione a Roma del 5 settembre

Un aspetto paradossale, infatti, si riferisce ad una brevissima parentesi della manifestazione a Roma di ieri 5 settembre. Diversi gli appelli fatti dal palco contro i vaccini, ma più in generale tante critiche al mondo della medicina e della scienza, accusata di essere spesso e volentieri al servizio della politica. O di quelli che, in questi casi, vengono puntualmente definiti “poteri forti”. Un approccio particolare, che accompagna le già note teorie “no mask”, oltre a quelle che sono nettamente in contrasto con il lockdown ed il distanziamento sociale.

In un contesto di questo tipo, fa effetto un video che si può ancora trovare su Twitter, in cui si assiste alla scena in cui uno degli organizzatori della manifestazione a Roma ad un certo punto interrompe un intervento per richiedere l’aiuto di un dottore tra i manifestanti. Il motivo? In quel momento, evidentemente, c’era una persona che non si sentiva bene.

Ovviamente le battaglie ideologiche di queste persone si concentrano su altri aspetti, ma resta in un certo senso paradossale che durante la manifestazione a Roma in cui sono stati utilizzati appellativi non proprio positivi per il mondo della medicina, ad un certo punto si sia creata la necessità dell’intervento di un medico. Ecco il video che ci fa capire cosa sia avvenuto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News