Conte chiede aiuto alla Merkel per battere Salvini: video totalmente decontestualizzato

di Redazione |

Conte

Sta facendo il giro dei social oggi 9 agosto il video che ci mostra Conte chiedere aiuto alla Merkel, al fine di battere Salvini. Si tratta di una conversazione tra i due “rubata” da un giornalista, che ha ripreso a distanza il dialogo tra i due, con relativa traduzione e sottotitoli. Si torna a parlare dunque del duello a distanza tra quello che rischia di essere l’ex Premier e l’attuale Ministro dell’Interno, dopo il contributo che abbiamo condiviso coi nostri lettori nel corso delle ultime ore. Vicenda che richiede per forza di cose un approfondimento per evitare decontestualizzazioni e le solite strumentalizzazioni politiche che su Facebook fanno sempre la differenza.

In cosa consiste il video che ci mostra il dialogo tra Conte e Angela Merkel? Partiamo col dire che la vicenda risale a gennaio 2019, motivo per il quale affermare che l’esponente del Movimento 5 Stelle abbia chiesto aiuto all’alleato tedesco per “far fuori” Salvini appare in tanti inappropriato. Soprattutto in un contesto politico come quello che si è venuto a creare in queste ore in Italia, con l’apertura ufficiale della crisi di governo.

Se da un lato è vero che Conte nel video parli alla Merkel confessando le preoccupazioni del Movimento 5 Stelle sull’andamento dei sondaggi elettorali in Italia, vista la grande crescita della Lega ed il momento non felice per lo stesso M5S, allo stesso tempo la tempistica è tutto. Nessuno in quel frangente ha parlato di come sconfiggere Salvini, ma al più di come porre rimedio al problema riguardante la gestione del flusso di migranti, alla luce delle politiche portate avanti dal leader della Lega.

Vi lasciamo a questo punto non solo al video presente su Facebook, in cui ci viene mostrato il colloquio tra il Premier Conte e Angela Merkel, con traduzione autentica e decontestualizzata (risale a gennaio 2019), ma anche all’approfondimento di Repubblica di allora, contenente la replica dello stesso Salvini che aveva minimizzato in contenuti di quella conversazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News