Consigliere ex Lega contro ragazza violentata: “Se l’è cercata”. Candusso aveva già attaccato gli ebrei

di Redazione Bufale |

Candusso
Consigliere ex Lega contro ragazza violentata: “Se l’è cercata”. Candusso aveva già attaccato gli ebrei Bufale.net

Sta sollevando un polverone quanto dichiarato da Giovanni Candusso, consigliere ex Lega, a proposito di una ragazza che la notte di Capodanno è stata violentata a Udine. L’uomo, in passato, si era già reso protagonista di attacchi agli ebrei, creando non poche discussioni su argomenti che da sempre sono ritenuti delicati in Italia. Come del resto avrete percepito sulle nostre pagine poche settimane fa. Analizziamo, dunque, i fatti di oggi 4 gennaio, ma anche un precedente che aiuta ad inquadrare il personaggio.

Cosa ha detto Candusso sulla ragazza violentata a Udine

In particolare, Candusso ha spiegato a modo suo quanto avvenuto a Udine pochi giorni fa, con un commento alla notizia di cronaca poi rimosso: “La violentata è salita lungo la stradina sterrata verso il castello e si è incautamente fermata a fare foto della piazza. Così è stata comodamente aggredita e violentata, visto il rumore che copriva l’aggressione. In poche parole, se l’è cercata“. La conferma, per inciso, arriva anche da TGCom.

Giusto sottolineare che il sindaco della cittadina San Daniele, Pietro Valent, abbia preso le distanze da quanto dichiarato dallo stesso Candusso, sfruttando l’occasione per evidenziare come ora il diretto interessato sieda in Consiglio Comunale come “autonomo”. I suoi rapporti con la Lega, del resto, erano diventati critici già un paio di mesi fa, visto che il consigliere era diventato famoso per alcune prese di posizione contro gli ebrei.

La generalizzazione di Candusso contro gli ebrei

In particolare, in quella circostanza Candusso affermò quanto segue, nel momento particolarmente caldo sulla questione Segre: “Ebrei, odiati da tutti, ma stranamente, sostenuti da certa politica di parte. Da sempre sanno fare solo le vittime di comodo“. In quel frangente, a riportare il tutto fu Il Messaggero Veneto. Insomma, una pausa dal mondo dei social evidentemente non farebbe male al consigliere, ex Lega, Giovanni Candusso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News