Confermata la presa in giro di Luke Shaw a Lukaku: “Bentornato in Europa League”

di Redazione Bufale |

Pur avendo segnato già tanti gol, Lukaku non sembra essere mai così decisivo quanto conta e la dimostrazione è avvenuta anche durante la partita contro il Barcellona di Champions League in cui ha sbagliato delle ghiotte palle gol, con presa in giro di Luke Shaw. Probabilmente non è un campione di grandissimo livello come l’Inter voglia far credere ed ora si ritroverà a giocare l’Europa League, competizione tra l’altro vinta dal belga con il Manchester United, ma non proprio da protagonista. Proprio sul suo ritorno nell’Europa meno attraente, dal punto di vista calcistico, ha voluto lasciare un bel commento piuttosto piccato il suo ex compagno di squadra Luke Shaw.

Luke Shaw
Luke Shaw

La frecciata di Luke Shaw in Europa League

L’attuale terzino del Manchester United sta disputando l’Europa League con i Red Devils e non si è lasciato scappare l’occasione di prendere immediatamente in giro il suo ex compagno Lukaku appena l’Inter è stata eliminata dalla Champions. Shaw ha ripostato su Twitter una foto di Lukaku, in cui l’attaccante belga era sorridente con la scritta Uefa Champions League, commentando con la frase “Bentornato in Europa League“.

Una bella frecciata da parte di Shaw che ha voluto così prendersi gioco del suo ex compagno del Manchester United, ma tra l’altro ci sarà la possibilità di incontrarlo proprio in Europa League qualora entrambe le squadre proseguiranno questo cammino europeo. Sicuramente per l’Inter non sarà una bella esperienza ritrovarsi nuovamente in Europa League, anzi per Conte potrebbe essere anche un fastidio in vista del campionato.

L’Inter al momento sembra essere l’unica squadra in grado di impensierire la Juventus in Serie A, ma sappiamo come bisognerà attendere gennaio per riuscire a capire se continuerà ad essere competitiva. Gli altri anni i nerazzurri hanno sempre perso punti pesanti proprio a partire dal nuovo anno. Bisognerà quindi attendere ancora qualche settimana per capire se questa uscita dalla Champions League potrà risultare pesante per gli uomini di Conte.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News