Covid a Taranto presso Auchan e negozio Wycon? Ecco le risposte della ditta

di Redazione Bufale |

Covid a Taranto
Covid a Taranto presso Auchan e negozio Wycon? Ecco le risposte della ditta Bufale.net

Aggiornamento con la replica ufficiale del centro commerciale Porte dello Jonio

Grazie per il vostro interessamento.

In merito al caso di contagio Covid di una dipendente di un negozio della galleria, avvisiamo i clienti che il Centro è stato tempestivamente informato dalle autorità ed è subito intervenuto con tutte le misure di sicurezza richieste dall’ASL, ovvero:
– temporanea chiusura del negozio, allontanamento di tutti gli operatori e isolamento degli stessi per almeno 14 giorni
– sanificazione del negozio e sostituzione di tutti gli oggetti di uso quotidiano
– sono stati inoltre aumentati i servizi di normale pulizia e sanificazione del Centro per assicurare una maggiore sicurezza degli ambienti.
Tutti i clienti che hanno frequentato il Centro nei giorni scorsi non corrono rischi se hanno applicato le dovute misure di igiene normalmente previste, ovvero l’uso della mascherina e il lavaggio delle mani con i prodotti sanificanti. Da parte dell’ASL non sono state richieste ulteriori misure.
Il negozio è già stato riaperto, completamente sanificato ed agibile“.

Articolo Originale PRIMA della risposta del centro.

La prudenza non è mai troppa in questi casi, ma allo stesso tempo occorre la massima cautela a proposito di una catena WhatsApp e Facebook che oggi 4 settembre ci parla di un conclamato focolaio Covid a Taranto. Si tratterebbe di una nuova serie di contagi che avrebbe preso piede all’Auchan (in realtà, il centro commerciale incriminato sarebbe “Porte dello Jonio). Considerando il fatto che il messaggio in questione è diventato più che virale, abbiamo cercato di approfondire la questione.

Cosa sappiamo sul focolaio Covid a Taranto presso Auchan e negozio Wycon

Per questo motivo, abbiamo consultato il bollettino giornaliero della Regione Puglia, ma anche i canali ufficiali della stessa Regione, fino ad arrivare a quelli di Wycon Italia e Porte dello Jonio. Nessuno, al momento della nostra pubblicazione, conferma la nascita di questo presunto e pericoloso focolaio Covid a Taranto. Ci sono diverse testimonianze, anche sui social, sul fatto che il negozio in questione oggi sia chiuso, ma in questi minuti non possiamo giungere a conclusioni definitive a proposito delle motivazioni che hanno portato a questa decisione.

Per questa ragione, invitiamo tutti ad essere sì prudenti, anche perché qualche altro focolaio Covid a Taranto in effetti c’è stato negli ultimi giorni, ma alimentare allarmismo sui social in assenza di comunicazioni ufficiali da parte delle istituzioni non è quello che serve. Abbiamo già interpellato chi di dovere e, qualora dovessero emergere riscontri concreti su questa storia, ve lo faremo sapere tempestivamente.

Insomma, considerando il fatto che durante l’emergenza Coronavirus tanti siti e canali social hanno diffuso fake news, come vi abbiamo riportato tramite un report in cui sono emersi i canali dai quali è assolutamente sconsigliato rifarsi in questo particolare momento storico, anche oggi serve la massima cautela. Per ora, diffidate della catena WhatsApp e Facebook che parla di conclamato focolaio Covid a Taranto, tramite il negozio Wycon di Auchan.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News