Con Ofiuco c’è il cambio delle date dei segni zodiacali: torna la bufala sulla NASA

di Redazione Bufale |

Date dei segni zodiacali
Con Ofiuco c’è il cambio delle date dei segni zodiacali: torna la bufala sulla NASA Bufale.net

Ci sono bufale storiche che di tanto in tanto fanno nuovamente la loro apparizione sui social, come stiamo osservando ad agosto 2020 a proposito di Ofiuco, menzionato dalla NASA al punto da dar vita ad un cambio delle delle date dei segni zodiacali. E pensare che vi avevamo riportato questa fake news diversi mesi fa con un altro articolo, ma evidentemente questo lunedì non sta bastando se pensiamo all’ondata di ricondivisioni di un vecchio articolo (sbagliato) lanciato da Il Giornale.

La bufala sul cambio delle date dei segni zodiacali tramite Ofiuco e la NASA

Come si articola il cambiamento inerente le date dei segni zodiacali grazie alla finta entrata in gioco di Ofiuco? La fonte, nel 2016, ci parla di uno schema preciso, con una vera e propria rivoluzione per forza di cose destinata a cambiare anche il nostro “segno di riferimento”. Vediamo dunque come andrebbe a configurarsi il calendario, nel caso in cui la NASA fosse davvero arrivata a tanto in questi mesi:

capricorno inizia il 20 gennaio e finisce il 16 febbraio;

acquario inizia il 16 febbraio e finisce il 11 marzo;

pesci inizia l’11 marzo e finisce il 18 aprile;

ariete inizia il 18 aprile e finisce il 13 maggio;

toro inizia il 13 maggio e finisce il 21 giugno;

gemelli inizia il 21 giugno e finisce il 20 luglio; 

cancro inizia il 20 Luglio e finisce il 10 Agosto;

leone inizia il 10 agosto e finisce il 16 settembre;

vergine inizia il 16 settembre e finisce il 30 ottobre;

bilancia inizia il 30 ottobre e finisce il 23 novembre;

scorpione inizia il 23 novembre e finisce il 29 novembre;

ofiuco inizia il 29 novembre e finisce il 17 dicembre;

sagittario inizia il 17 dicembre e finisce il 20 gennaio.

Lo ribadiamo ancora una volta. La storia di Ofiuco voluto dalla NASA, con relativo cambio delle date dei sogni zodiacali, è una notizia assolutamente inventata, che da anni periodicamente inganna milioni di italiani. Nessuna fonte “ufficiale” ne ha mai parlato, relegando l’intera vicenda sotto la voce “bufala”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News