Ce l’ha con Zangrillo il virologo Crisanti: “Il terrorismo l’ha fatto chi ha parlato di virus sparito”

di Redazione Bufale |

Crisanti
Ce l’ha con Zangrillo il virologo Crisanti: “Il terrorismo l’ha fatto chi ha parlato di virus sparito” Bufale.net

Ci sono non poche polemiche per quanto riguarda l’ultima puntata di Dritto e Rovescio, in riferimento a quanto dichiarato dal virologo Andrea Crisanti, con una chiara frecciata a Zangrillo. Quest’ultimo, almeno in parte, era già stato smentito dal suo paziente più famoso, vale a dire Silvio Berlusconi, il quale aveva dichiarato che il suo contagio da Covid era risultato più grave rispetto a quanto aveva dichiarato in un primo momento il suo medico. Ne abbiamo parlato con un articolo specifico in merito.

La replica a Zangrillo del virologo Crisanti sul Covid

In particolare, come riporta Next Quotidiano, il virologo Andrea Crisanti si è rivolto in modo esplicito a Rosita Celentano, la quale aveva dichiarato di avere l’ansia a causa del terrorismo mediatico che si fa in TV. Allo stesso tempo, però, l’esperto si è concentrato in modo chiaro anche su alcune vecchie dichiarazioni di Zangrillo, il quale la scorsa primavera, subito dopo l’avvio della Fase 2, aveva fatto sapere che il Covid fosse ormai un virus morto.

“Mi permetta di dire una cosa: io penso che il terrorismo l’ha fatto chi ha detto che il virus era morto. E poi per quanto riguarda la signora Rosita beata lei che c’ha avuto l’ansia guardando l’epidemia in televisione. Pensi alle centinaia di migliaia di persone nella sanità che hanno lavorato giorno e notte durante l’epidemia. Non penso che nessuno abbia protestato per l’ansia”.

Staremo a vedere se da Zangrillo replicherà alle parole di Andrea Crisanti pronunciate durante la puntata di Dritto e Rovescio, considerando il fatto che si tratti di un argomento molto delicato.

Vi lasciamo a questo punto al video con cui possiamo osservare quanto dichiarato dal virologo Andrea Crisanti al cospetto di Rosita Celentano durante l’ultima puntata di Dritto e Rovescio, ma anche in merito ad una chiara frecciata nei confronti di Zangrillo, il quale durante il mese di maggio aveva dichiarato in modo esplicito sui canali RAI che il Covid fosse ormai un virus morto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News