Cane preso a bastonate e ridotto in fin di vita a Melito, 73enne rischia il linciaggio: denunciato

di Luca Mastinu |

Cane preso a bastonate e ridotto in fin di vita a Melito, 73enne rischia il linciaggio: denunciato Bufale.net

Un articolo pubblicato oggi su InterNapoli, 29 luglio 2019, ci riporta un episodio di violenza su un cane perpetrata da parte di un 73enne di Melito di Napoli. Secondo l’articolo, l’uomo sarebbe stato denunciato dai carabinieri per aver massacrato a bastonate un cane di fronte agli occhi spaventati dei passanti.

InterNapoli scrive che l’uomo, C. S., era stato notato dai passanti mentre prendeva a bastonate un cane, Pocho, tra via Dalla Chiesa e corso Europa, e per questo segnalato ai carabinieri che sono intervenuti quando l’uomo si era già rifugiato in casa.

La barbarie perpetrata dal 73 ai danni di Pocho – un meticcio conosciuto da tutti i commercianti della zona – era stata filmata dai passanti, e il video pubblicato da InterNapoli mostra l’uomo mentre trascina l’animale lungo la strada. L’uomo ha rischiato il linciaggio e per questo si è rifugiato in casa. Lì è stato raggiunto dai militari, ai quali ha spiegato che la sua era un’azione di difesa a seguito di un’aggressione da parte dell’animale.

Pocho è stato trasportato all’ASL veterinaria di Marano, dove gli hanno riscontrato un trauma cranico, lesioni al bacino e alla colonna vertebrale. L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti.

L’assessore Carmen Grazioso ha espresso il suo sdegno in un post pubblicato su Facebook:

Dopo il gattino lanciato per divertimento nella piscina della propria abitazione tra gli sghignazzi generali da alcuni ragazzi, ieri un anziano signore di 73 anni, ha bastonato selvaggiamente un vecchio cane di quartiere, del quale se ne sta occupando L’ASL veterinaria di Marano, l’anziano signore è stato fermato e denunciato, ringrazio l’arma dei Carabinieri per il loro tempestivo intervento. Pocho questo il nome dell’anziano cane, necessita ora di una casa e di una famiglia amorevole, una dura vita in strada per lui non bastava… Per quanto riguarda l’anziano signore, così come per i ragazzini cosa dire siete e resterete il peggio che Melito a (!) da offrire, gentaglia vile, non ho parole per un atto di violenza inaudita e gratuita. VERGOGNATEVI!!!

Per il momento abbiamo solamente due fonti a disposizione, per cui consideriamo la nostra analisi ancora in corso. Terra Nostra News scrive che i carabinieri stanno ancora lavorando per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News