Burioni non ci sta e replica a Salvini su plasma e farmaco idrossiclorochina: “Non efficaci con Covid”

di Redazione Bufale |

idrossiclorochina
Burioni non ci sta e replica a Salvini su plasma e farmaco idrossiclorochina: “Non efficaci con Covid” Bufale.net

Si torna a parlare con insistenza a fine ottobre della cura al plasma e soprattutto del farmaco idrossiclorochina come potenziale rimedi al Covid-19, almeno stando alle recenti dichiarazioni di Matteo Salvini. Secondo Burioni, immunologo controverso è diventato assai famoso in Italia nell’ultimo anno dopo lo scoppio della pandemia, quelle del leader della Lega sono parole alimentano disinformazione su temi assai delicati. Ecco perché diventa cruciale ricostruire quanto avvenuto nel corso delle ultime ore.

Cosa dice Burioni a Salvini su cura al plasma e farmaco idrossiclorochina per il Covid

Come se non bastasse la polemica a distanza con Fedez, che vi abbiamo riportato nella giornata di ieri con un approfondimento dettagliato, questo venerdì Salvini viene dunque incalzato in merito alle sue recenti dichiarazioni sul farmaco. In sostanza, secondo l’ex Ministro dell’Interno l’Agenzia italiana del farmaco dovrebbe adoperarsi per riattivare il protocollo di cura domiciliare. Su quali basi? A suo dire, basterebbe l’utilizzo di idrossiclorochina o antinfiammatori idonei che è stato sospeso il 26 maggio scorso.

Secondo Salvini, si tratta di farmaci che possono agire efficacemente contro il Covid, ma evidentemente ignora che varie fonti hanno smentito questa tesi. Dall’AIFA, fino ad arrivare all’Organizzazione mondiale della sanità, a più riprese è stata smontata la tesi dell’idrossiclorochina come potenziale rimedio per il Covid. Concetto evidenziato anche da Burioni su Twitter, con un post molto duro contro il leghista:

“Segnalo all’On. Salvini che le evidenze scientifiche sono concordi nel dimostrare la NON EFFICACIA della idrossiclorochina nella cura di COVID-19 e che non esistono prove solide (nonostante studi internazionali su decine di migliaia di pazienti) riguardo all’efficacia del plasma”.

Dunque, la replica di Burioni alle recenti dichiarazioni di Salvini sulla cura al plasma di De Donno, ma soprattutto sulla presunta efficacia dell’idrossiclorochina, sono assolutamente autentiche. Al contrario dei concetti espressi dal leghista su questioni tanto delicate. A maggior ragione, dopo l’arrivo anche qui in Italia della seconda ondata di contagi per il Covid.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News