Bufera su Salvini con febbre a Formello: tra mezze ammissioni, voci sul Covid e attacco ai giornalisti

di Redazione Bufale |

Salvini con febbre
Bufera su Salvini con febbre a Formello: tra mezze ammissioni, voci sul Covid e attacco ai giornalisti Bufale.net

C’è grande confusione e soprattutto ci sono tante polemiche a proposito del caso che vede Salvini con febbre in mezzo al pubblico a Formello. Tutto nasce da un intervento di ieri da parte del leader della Lega, a poche ore di distanza dalla gaffe su Suarez e la Juve che vi abbiamo riportato in settimana. Occorre una precisa ricostruzione degli eventi, in modo che tutti abbiano gli strumenti e le informazioni necessarie per valutare quanto avvenuto nelle ultime 24 ore in modo corretto.

Salvini con febbre a Formello: cosa ha detto durante e dopo

In particolare, in molti hanno rimproverato Salvini con febbre a Formello. In un momento storico come questo, in cui il Covid sta tornando a fare paura in Italia e nel resto del mondo, a detta di molti è stato altamente irresponsabile da parte sua presentarsi ad un evento pubblico nonostante avesse qualche linea di febbre. Tra parziali ammissioni ed una secca smentita arrivata oggi 26 settembre, esaminiamo tutte le informazioni a nostra disposizione.

Salvini ieri a Formello ha parlato delle sue condizioni, sottolineando come il medico gli avesse consigliato di restare a casa. Lui stesso ha ammesso di essere “febbricitante”, con le mille sfaccettature che si celano dietro questo termine. Poi, poche ore fa, il diretto interessato è tornato sull’argomento con un tweet, per rispondere a chi lo aveva attaccato, essendo un potenziale contagiato Covid:

“Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni “giornalisti” evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo”.

Dobbiamo a questo punto lasciarvi al video su Salvini con febbre a Formello, analizzando la piccola ammissione live da parte del diretto interessato, che in qualche modo va in contrasto con quanto affermato dal leader della Lega su Twitter, in seguito all’attacco dei giornalisti. La sue parole di ieri sera le trovate qui di seguito, col relativo confronto rispetto al suo post di oggi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News