Bufera su Gabrio Vaccarin consigliere di Fratelli d’Italia con divisa nazista e ritratto di Hitler

di Redazione Bufale |

Gabrio Vaccarin
Bufera su Gabrio Vaccarin consigliere di Fratelli d’Italia con divisa nazista e ritratto di Hitler Bufale.net

Una vera e propria bufera quella che si è scatenata attorno alla figura di Gabrio Vaccarin, consigliere di Fratelli d’Italia che in questi giorni ha deciso di pubblicare sui social una sua foto mentre indossa la divisa nazista. Come se non bastasse, alle sue spalle troviamo anche il ritratto di Hitler. Vicende, quelle che riguardano le SS, che da sempre fanno molto rumore nel nostro Paese, come abbiamo notato a suo tempo con un altro episodio da noi raccontato. Anche se in quel frangente i toni erano decisamente diversi.

Le prime reazioni alla foto di Gabrio Vaccarin con divisa nazista e ritratto di Hitler

La notizia è assolutamente vera, al punto che in questi minuti, come riporta La Stampa, abbiamo già le prime reazioni all’interno di Fratelli d’Italia alla sciagurata scelta di Gabrio Vaccarin. Basti pensare alle dichiarazioni di Walter Rizzetto, deputato di Fratelli d’Italia, che tra le altre cose è anche capogruppo del partito guidato da Giorgia Melloni in commissione Lavoro, oltre a ricoprire la carica di segretario regionale di Fratelli d’Italia in Friuli Venezia Giulia:

“Fortunatamente un certo periodo storico è passato per sempre e Fratelli d’Italia deve occuparsi di lavoro e problemi della gente guardando sempre avanti. Finché sarò segretario regionale sarà questa la linea del partito”.

Un piccolo chiarimento, però, è doveroso. Pur restando vera la notizia e lo scatto, lo stesso Rizzetto ha evidenziato che, dalle prime evidenze, sembrerebbe trattarsi di una foto di Carnevale di alcuni anni fa. Questo scagionerebbe solo in parte Gabrio Vaccarin, come si percepisce anche dalla presa di posizione del deputato.

Per la precisione, Gabrio Vaccarin ricopre la carica consigliere comunale di Fratelli d’Italia in provincia di Udine e, al momento della pubblicazione del nostro primo report in merito, non possiamo fare altro che confermare l’autenticità dello scatto. In rete e sui social sono apparsi spesso e volentieri fotomontaggi di questo tipo negli ultimi anni, ma a quanto pare non è questo il caso. Sono attesi provvedimenti del partito da quello che ci risulta, forse già oggi 4 luglio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News